Bel modello di sviluppo turistico per Roma

Ieri sera ci trovavamo a fare due passi dalle parti del Ghetto e ci siamo ritrovati nel bel mezzo di una mensa a cielo aperto dove le regole ed il decoro si sono definitivamente persi.

 

[youtube url=”https://youtu.be/ONpk9df1cGY”]

 

Nel video si vede un locale che emette i fumi della griglia all’altezza della sua insegna in maniera evidente e pestilenziale.

 

Inoltre tutta l’area del Portico d’Ottavia risultava invasa di tavolini senza alcun criterio e, siamo ragionevolmente sicuri, senza rispetto per le eventuali concessioni di occupazione del suolo pubblico.

 

È questo il modello di sfruttamento del centro storico che vogliono sia il Municipio I che il Comune?

 

Pensa davvero la presidente del Municipio Sabrina Alfonsi che si debba continuare a lasciare libera iniziativa al commercio o forse sarebbe giunto il momento di riprendere il controllo del territorio nell’interesse di tutti, esercenti compresi?

 

Dov’è l’assessore Cafarotti, quello tanto interessato al turismo, quando si fa strame del decoro, della sicurezza e della decenza nel pieno centro di Roma?

 

Che brutta esperienza vedere una parte tanto significativa della città ridotta ad una mangiatoia all’aperto senza regole né decoro. Che peccato che Roma si stia dando via indegnamente come una vecchia prostituta.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

2 risposte

  1. Di apprezzabile c’è la chiusura al traffico della via e l’atmosfera da sagra di paese, buona però per altre zone, non il centro! Qualcuno ha mai avuto il coraggio di proporre una vision per le zone centrali di Roma? Occorre essere visionari per superare questi modelli da festa dell’Unità di paese (rispettabilissima e bellissima, talvolta,ma inadatta al centro di Roma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

La bella idea di chiudere per metà via Nazionale. Buonsenso avrebbe suggerito di fare i lavori in estate, ma vuoi mettere moltiplicare i cantieri durante le elezioni? Via Nazionale bloccata con tempi di attesa biblici anche per i bus. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - La bella idea di chiudere per metà via Nazionale.

Buonsenso avrebbe suggerito di fare i lavori in estate, ma vuoi mettere moltiplicare i cantieri durante le elezioni? Via Nazionale bloccata con tempi di attesa biblici anche per i bus.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/nGNKFrEDUg

E anche a via Ezio un disabile deve passare da un’altra parte. #Disability

test Twitter Media - E anche a via Ezio un disabile deve passare da un’altra parte. #Disability https://t.co/1Tl8rRRnZp

L’ultima estate in città: un viaggio ancora attuale nella #Roma di Calligarich. Un #romanzo del 1973 dalla storia turbolenta che è tornato in libreria. La vita dei trentenni di ieri e di oggi inchiodati in una capitale meravigliosa ma senza speranza. 👇📰 diarioromano.it/lultima-estate…

Alla fermata in mezzo ai rifiuti. Via di Portonaccio, angolo Tiburtina, alle spalle di una fermata Atac molto frequentata rifiuti sparsi. Da quanto non viene pulita l’area? (Foto Federico S.) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Alla fermata in mezzo ai rifiuti.

Via di Portonaccio, angolo Tiburtina, alle spalle di una fermata Atac molto frequentata rifiuti sparsi. Da quanto non viene pulita l’area? (Foto Federico S.)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/gniXm4DEjY
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close