Attentati alla salute pubblica, sistematici

Quello che segue è un video girato da un piano alto (figuriamoci i piani più bassi) di piazza Madonna dei Monti alle 23:00 circa di sabato 25 aprile.


Com’è evidente, si tratta di un concerto rock fuori orario, fuori luogo e totalmente irrispettoso dei limiti acustici. In questo modo si attenta alla salute dei cittadini, costringendoli ad essere bombardati in casa da un frastuono insopportabile per di più ad un’ora tarda. È in condizioni come queste che facilmente a qualcuno “parte la brocca”, scende in strada e si mette a discutere animatamente, fino a quando non si passa alle mani e magari anche ad altro.

Non è infrequente poi che colui che si lamenta si ritrovi contro tutti gli avventori dei locali che vedono lui come un disturbatore; ed anzi è capitato più di una volta che anche eventuali agenti, qualche rara volta che sono intervenuti, sono stati oggetto di minacce e anche di aggressioni da parte dei presenti.

Insomma sono situazioni di pericoloso ordine pubblico che si ripetono sistematicamente tutti i fine settimana ed a volte anche durante la settimana. Continuando ad ignorarle ci sarà solo da aspettare per la prossima rissa con feriti, sempre sperando che nessuno ci rimetta la pelle.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Due veicoli in stato di abbandono nei pressi della chiesa di S. Andrea della Valle. Ancora un esempio del modo assurdo in cui viene gestita la sosta in centro storico. . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Due veicoli in stato di abbandono nei pressi della chiesa di S. Andrea della Valle. Ancora un esempio del modo assurdo in cui viene gestita la sosta in centro storico.
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/YPLbvow2HO

Spiagge: ogni #stabilimento paga 9 mila euro l’anno allo #Stato. E ne incassa 900 mila. La proroga delle concessioni al 2033 in contrasto con le #norme europee. E ad #Ostia resiste il muro della vergogna. #Roma #8agosto ▪️ 👇📰 diarioromano.it/spiagge-ogni-s… Retweeted by diarioromano

Spiagge: ogni #stabilimento paga 9 mila euro l’anno allo #Stato. E ne incassa 900 mila. La proroga delle concessioni al 2033 in contrasto con le #norme europee. E ad #Ostia resiste il muro della vergogna. #Roma #8agosto ▪️ 👇📰 diarioromano.it/spiagge-ogni-s…

Rifiuti di ogni genere all’ingresso della Stazione lato largo Camesena. Una sporcizia indicibile negli spartitraffico. . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Rifiuti di ogni genere all’ingresso della Stazione lato largo Camesena. Una sporcizia indicibile negli spartitraffico.
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/ff40VqJK5l

Rifiuti: tempi duri per l’assessore all’ambiente, ossia Virginia #Raggi. Il Piano Regionale per la gestione dei Rifiuti del Lazio è una doccia fredda per il #sindaco Raggi, ma problemi sui #rifiuti continuano ad esserci a tutti i livelli. #Roma #7agosto 👇 diarioromano.it/rifiuti-tempi-… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close