(foto Romatoday)

 

Il servizio di superficie di ATAC precipita sempre più in basso, una gara per l’acquisto di 320 bus è andata deserta, mentre l’acquisto di 227 bus tramite Consip non procede per la crisi della Società costruttrice IIA.

ATAC corre quindi ai ripari con il noleggio di 108 autobus. Ma quanto ci costa?

A novembre 2018, appena lanciata la manifestazione di interesse, ATAC prevedeva un costo di 20mila-30mila€ a vettura, come riportato nella relazione dei Commissari Giudiziali per il concordato.

Gli autobus presi a noleggio sono in tutto 108:
 38 nuovi forniti dalla Società Cialone Tour di Ferentino (FR)
 70 usati forniti dalla Società BASCO di Olgiate Comasco (CO)

Vediamoli in dettaglio:

38 bus nuovi da Cialone Tour. Il contratto è un classico “chiavi in mano” che prevede un livello di efficienza del 98% (almeno 36 bus sempre disponibili), sotto il quale scattano delle penali. Se scende sotto il 90% (34 bus), può scattare la risoluzione del contratto. Il costo di noleggio è il seguente:
50mila€/anno per ciascuno dei n.20 Mobi Urbano da 8 metri (“corti”)
80mila€/anno per ciascuno dei n.10 Urbanway 3 porte da 12 metri (standard)
80mila€/anno per ciascuno dei n.8 VDL Citea 2 porte da 12 metri (standard)
Costo totale per 18 mesi: 3,66 Milioni€

70 bus usati, a Basco Srl, acquistati da Israele. Il contratto è sempre un “chiavi in mano” che prevede un livello di efficienza del 90% (almeno 63 bus sempre disponibili), sotto il quale scattano delle penali. Se scende sotto l’85% (59 bus), può scattare la risoluzione del contratto. Il costo di noleggio è il seguente:
60mila€/anno per ciascuno dei n.70 Volvo 2 porte da 12 metri (standard).
Costo totale per 18 mesi: 6,30 Milioni€

Considerando che acquistare un autobus da 12 metri nuovo costa circa 250mila€, il costo di noleggio non è certo basso, tuttavia è in linea con un noleggio a breve termine inclusivo di manutenzione. Il costo totale per ATAC sarà di 9,96 Milioni€ in 18 mesi, oltre il doppio delle previsioni comunicate ai Giudici. Ma sarà solo per 18 mesi..?

 

Condividi:

3 risposte

  1. Il noleggio dei mezzi, di tutti i mezzi è l’unica soluzione x controllare al meglio il reale rendimento di ATAC. mantenendo gli autisti ATAC e dando gli spazi delle autorimesse a chi vince la gara. Cosi hai un costo certo del servizio e si può andare ad intervenire con cambiamenti sia di linee che sia a livello economico.
    A oggi non c’è certezza ne del servizio ne del rapporto costi/ricavi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La Polizia locale abbandona #Capocotta. Bozzi @Azione: “La spiaggia libera più bella ridotta a terra di nessuno dal Campidoglio e dal #MunicipioX, chioschi a bando senza sorveglianza, no bagnini, no servizi. Siamo tornati agli anni ’80” @10azione #Roma

Va bene cercare visibilità, ma così saltano tutte le regole della civile convivenza. Inoltre chiunque potrebbe replicare con la sola convinzione che la sua sia una “giusta” causa.

Largo Ettore Rolli: la brutta fontana guasta da sempre e il degrado che la circonda.
Le attrezzature sportive sono recintate, il giardinetto Gattinoni oggetto di un contenzioso con i residenti. E tanti senza tetto hanno deciso di vivere qui.

All’Aventino compaiono le nuove campane del vetro.
Con una forma a uovo, sono dotate anche di apertura bassa per i disabili. Presto saranno sostituite anche nel resto della città.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria