ATAC e gli obiettivi del concordato già sicuramente falliti

ATAC in base ad una clausola contrattuale (grazie all’Amministrazione Marino) deve pubblicare mese per mese i dati sul servizio svolto. Gli ultimi disponibili sono quelli di Aprile 2019 (sì, sono in ritardo). Con i dati ufficiali di questi primi 4 mesi, e considerando l’arrivo di 227 nuovi bus entro Ottobre e la frequenza Metro C da 12 a 9 minuti a partire da Agosto, si può fare una proiezione su tutti e 12 i mesi del 2019, e confrontare il risultato con quanto fissato come obiettivo nel piano del concordato approvato dai Giudici.

 

 

C’è già la certezza matematica che ATAC fallirà l’obiettivo principale, che è quello sul servizio svolto dagli autobus, ma fallirà sicuramente anche l’obiettivo dei tram. Quasi sicuramente falliranno anche gli obiettivi per filobus, Metro B e Metro C. L’unico obiettivo che sembra raggiungibile è quello per la Metro A: infatti i km persi per la chiusura a tratte di Agosto, vengono comunque considerati come “bonus” e quindi addizionati (e pagati dal Comune).

Con queste premesse si stima che ci saranno minori incassi per circa 34 Milioni di euro rispetto al piano del concordato. Questo comporterà per ATAC una minore capacità di spesa e quindi o non pagherà dei creditori (ipotesi difficile) o non potrà comprare 150 nuovi bus Diesel previsti nel piano industriale, con gravi ripercussioni nel 2020 e anni seguenti.

Per gli autobus il grosso problema è stato l’enorme ritardo nella consegna dei 227 nuovi autobus dalla Turchia (iniziata ad Agosto con i primi 80 bus e tuttora in corso), e il mancato noleggio di 70 bus israeliani, sfumato in quanto non immatricolabili in EU (violavano la normativa sull’inquinamento).

Per i tram il grosso problema è la vetustà del parco mezzi. Il Comune ha chiesto al MIT dei fondi per comprare 40 nuovi tram solo a fine 2018, ed è tuttora in attesa dell’esito della richiesta.

Per Metro C probabilmente si era ipotizzata la frequenza di passaggio da 12 minuti a 9 minuti già da fine 2018, mentre invece è partita solo dal 10 Agosto 2019.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ferromodellismo: nel fine settimana nuova edizione di Trenini in Parrocchia.
Sabato 25 e domenica 26 maggio VIII edizione della mostra di modellismo ferroviario presso la parrocchia San Giovanni Leonardi in via della Cicogna 2 (Torre Maura)
#fotodelgiorno

Furti in metro: tira una brutta aria da giustizieri fai da te. Basterebbero presidi fissi.
Nel resto d’Europa agenti in borghese o divisa sono sempre sui treni. A #Roma invece siamo a ronde poco simpatiche. E col Giubileo la situazione peggiorerà.

Hiv: fino a domenica test senza prenotazione allo Spallanzani e in altri 5 centri.
Per l’European Testing Week ancora più facile sottoporsi a controlli. #Roma, con 5,2 diagnosi ogni 100mila abitanti, resta la città con maggiore incidenza.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »