Missouri1

Una serata di pasquetta diversa, passata vedendo “Il grande Lebowski” proiettato sulla parete esterna dell’ex-cinema Missouri, a Monteverde.
È l’ennesima iniziativa  dei ragazzi dell’America per richiamare l’attenzione delle istituzioni sulle sale cinematografiche abbandonate, siano esse di privati o di proprietà statale. In questo caso si tratta di una struttura privata, nata come teatro e poi convertita in multisala (in maniera casareccia, come ci è stato detto da un residente locale, tanto che si sentivano gli audio dei film tra le sale ed anche fuori), per essere poi chiusa nel 2008.

L’iniziativa del lunedì di pasquetta fa seguito alle proiezioni sulle facciate del Metropolitan, del Troisi, dell’Impero e sulla terrazza dell’America, tutte realizzate per riaprire la discussione sulla memoria di Giunta con cui l’amministrazione ha delineato il possibile futuro delle 42 sale cinematografiche chiuse della città. I ragazzi contestano tale memoria, che promuoverebbe in gran parte la riconversione delle strutture in commerciale e residenziale, facilitando le deroghe al piano regolatore, senza la dovuta attenzione all’offerta culturale che è necessario mantenere nei rioni e quartieri della città.

Si potrà essere d’accordo o meno con le idee ed i metodi utilizzati dai ragazzi ma è innegabile che il loro impegno ha creato proposte culturali alternative che potrebbero essere interessanti per un’amministrazione a corto di risorse.

Missouri2

Lebowski

L’appuntamento con questo genere d’iniziativa è per i prossimi fine settimana, quando verrà replicata in un’altra struttura abbandonata. Questo il sito dei ragazzi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ferromodellismo: nel fine settimana nuova edizione di Trenini in Parrocchia.
Sabato 25 e domenica 26 maggio VIII edizione della mostra di modellismo ferroviario presso la parrocchia San Giovanni Leonardi in via della Cicogna 2 (Torre Maura)
#fotodelgiorno

Furti in metro: tira una brutta aria da giustizieri fai da te. Basterebbero presidi fissi.
Nel resto d’Europa agenti in borghese o divisa sono sempre sui treni. A #Roma invece siamo a ronde poco simpatiche. E col Giubileo la situazione peggiorerà.

Hiv: fino a domenica test senza prenotazione allo Spallanzani e in altri 5 centri.
Per l’European Testing Week ancora più facile sottoporsi a controlli. #Roma, con 5,2 diagnosi ogni 100mila abitanti, resta la città con maggiore incidenza.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria