Fedeli alla linea per cui le storie le seguiamo con continuità, torniamo oggi su una cosa che avevamo segnalato il 20 gennaio scorso.

Si tratta di due carretti marroni, presumibilmente utilizzati dai castagnari come magazzini, attaccati ad un palo in largo delle Stimmate ed in largo degli Schiavoni.

magazzino
Il carretto in largo delle Stimmate

 

Ebbene qualche giorno fa ci era stata segnalata la sparizione del carretto di largo delle Stimmate e, incuriositi, siamo andati a vedere se anche a largo degli Schiavoni era successo lo stesso ed in effetti il carretto era sparito anche lì. Due foto dei luoghi:

Stimmate

Schiavoni

Sarà stato il nostro breve pezzo a risvegliare i vigili e gli uffici, sarà stato IoSegnalo, fatto sta che pur a distanza di qualche mese dalla prima segnalazione, si è ottenuto il risultato sperato.

Ancora una volta quindi viene dimostrato che il primo passo per risolvere i problemi è sollevarli, denunciarli, smetterla di girarsi dall’altra parte quando si vede qualcosa di storto.

Cogliamo anzi l’occasione per invitare tutti a servirsi della nostra piccola tribuna per sollevare qualche problema cittadino che si è costretti a subire.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Meglio i tavolini o le auto? A Roma abbiamo tutti e 2.
In via Ripetta, come in tante altre strade, la sosta regolare è stata sostituita da dehors. Giusto o sbagliato che sia, perché vengono tollerate auto in doppia fila, spesso degli avventori dei locali?

Rendere balneabile il laghetto dell’Eur. Pro e contro del progetto.
Entro 5 anni si potrà fare il bagno e prendere il sole. Costo 8 milioni a carico di Eur spa. E se questi fondi fossero destinati a completare l’Acquario?

Municipio XIII. A via Cardinal Pacca c’è il progetto per questo #blackpoint ⤵️

Pedoni pugnalati alle spalle, zero visibilità, velocità.

Ma il progetto non interviene proprio sul punto critico, nonostante decine di collisioni negli anni.

Noi diciamo che va cambiato il progetto

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria