Il vero scopo dei nastri gialli

Nessun commento

 

A cosa servono i nastri gialli? A comunicare ai cittadini che il comune sa che c’è qualcosa che non va. Ma non a risolverla. Ecco perché sono perennemente abbandonati sulle strade romane. E’ come se dicessero: lo so che è caduto quel ramo, che quella staccionata è pericolante, che quella buca è pericolosa. Ma più di tanto non posso e non voglio fare.

Carmen

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

La disavventura dei disabili che aspettano il tram o usano la metro a Colli Albani raccontata da una mamma. @andreavenuto sappiamo che non ha la bacchetta magica ma davvero @virginiaraggi è sorda a basilari istanze di civiltà? #barrierearchitettoniche diarioromano.it/?p=37833

Video diario