Il Bosco Verticale è il grattacielo più bello del mondo

È con un po’ di invidia ma tanta soddisfazione che apprendiamo la notizia che il Bosco Verticale, l’edificio disegnato da Stefano Boeri nell’ambito del progetto Milano Porta Nuova, è stato giudicato il grattacielo più bello e innovativo del mondo per il 2015. Lo ha stabilito il Council on Tall Buildings and Urban Habitat promosso dall’Illinois Institute of Technology di Chicago, che ogni anno assegna un tale premio .

BoscoVerticale

Ne avevamo parlato del progetto Porta Nuova a Milano, menzionando anche il Bosco Verticale e riportandone un’immagine.

Già allora sottolineavamo come un intervento del tipo di quello di Porta Nuova a Roma sembra ad oggi impensabile, purtroppo. Ed ora il riconoscimento attribuito al Bosco Verticale ne aumenta ulteriormente il valore artistico, anche perché gli altri edifici in competizione non erano per nulla trascurabili (situati a New York, Singapore ed Abu Dhabi).

E dire che a Roma ce ne sarebbero di aree ed edifici da riqualificare; basterebbe dare un’occhiata alle tante segnalazioni della nostra rubrica “Città in rovina” per vedere quante occasioni aspettano di essere colte, per riqualificare edifici e strade, per creare nuove opportunità di lavoro, per restituire alla città il decoro ed il prestigio che merita.

L’ex-assessore Caudo stava facendo un grande lavoro di risistemazione dell’urbanistica capitolina, dopo che l’amministrazione Alemanno l’aveva praticamente messa nelle mani dei costruttori a puri fini speculativi. Ci sarebbe da auspicare che il prossimo governo cittadino riconfermi Caudo nello stesso posto per lasciargli proseguire un lavoro tanto delicato quanto importante, così forse anche Roma potrà un giorno sperare di competere per premi come quelli appena attribuito al Bosco Verticale.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Un’antica colonna emerge durante lavori in zona Pantheon. Il reperto, forse di epoca romana o posteriore, era incassato in un muro accanto al Caffè Di Rienzo, in Salita de’ Crescenzi. La scoperta durante un cantiere (foto Salvo I.) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Un’antica colonna emerge durante lavori in zona Pantheon.
Il reperto, forse di epoca romana o posteriore, era incassato in un muro accanto al Caffè Di Rienzo, in Salita de’ Crescenzi. La scoperta durante un cantiere (foto Salvo I.)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/3tKT8tMveu

A Roma i #disabili non esistono! Anche quest'anno la Giornata Internazionale delle persone con #disabilità a Roma passerà come nulla fosse, come se vivessimo in una città dove i disabili hanno gli stessi diritti di tutti 👇📰 diarioromano.it/a-roma-i-disab…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

A Roma i disabili non esistono!

Anche quest’anno la Giornata Internazionale delle persone con disabilità a Roma passerà come nulla fosse, come se vivessimo in una città dove i disabili hanno gli stessi diritti di tutti

Leggi l'articolo »

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close