FRANCESCO E’ morto . e’ avvolto in quella carta gialla argento.

La morte annunciata di un senza fissa dimora nel rione Esquilino chiama in causa le gravissime responsabilità di Comune e Municipio, con i servizi sociali ridotti ormai a puro business per qualcuno