Al Pantheon si stanno buttando quasi 800mila euro

Con l'avanzamento dei lavori a piazza della Rotonda è ora possibile vedere il prima e dopo della pavimentazione affiancati e il risultato è chiaro: un lavoro inutile

Agli inizi di aprile abbiamo dato conto dell’ennesima scaramuccia tra la sindaca Virginia Raggi e la presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi, con la prima che per l’ennesima volta cercava di mettere il cappello su un lavoro deciso ed eseguito dal Municipio I.

Si trattava del rifacimento di piazza della Rotonda, davanti al Pantheon e, come abbiamo provato a dimostrare con alcune immagini, quello era un intervento inutile, stante il già ottimo stato della pavimentazione a sampietrini.

Ancora una volta quindi, come già era accaduto con via Sistina, la sindaca e la presidente si stavano litigando un intervento di cui in realtà ci sarebbe da vergognarsi.

 

I lavori nel frattempo stanno avanzando ed ora sono ad un punto in cui è possibile vedere il prima e il dopo affiancati.

 

 

 

 

Nella prima immagine la parte rifatta è a destra, mentre nella seconda è a sinistra e, come si può apprezzare, brecciolino fine a parte, lo stato delle due pavimentazioni è praticamente lo stesso.

L’unica enorme differenza è che ad intervento finito si saranno dilapidati quasi 800mila euro. Una cifra enorme per un lavoro inutile, quando tutto il centro storico, ma già le strade intorno al Pantheon, necessitano di lavori urgenti.

 

Non sarebbe fuori luogo che un tale intervento venga verificato in qualche modo dalla Corte dei Conti, perché a noi appare talmente fuori luogo da configurare un evidente spreco di risorse pubbliche.

La stessa sindaca Raggi avrebbe potuto sollevare qualche dubbio sulla reale necessità di spendere quasi un milione di euro in piazza della Rotonda, ma anche in questo caso deve essere stata accecata dalla sete di propaganda, piuttosto che pensare al bene della città.

 

Molto probabilmente entrambe le protagoniste di questa storia alle elezioni di ottobre verranno spedite a fare altro (la Alfonsi senz’altro, visto che non può ricandidarsi per la stessa carica) e questo non potrà che essere un bene per Roma e per i romani.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

L’assessore Calabrese va a controllare i bus di #Roma TPL e trova condizioni “assolutamente inaccettabili” Peccato essersene accorto a fine mandato, dopo aver prorogato di 4 anni il contratto a Roma TPL... 👇📰 diarioromano.it/lassessore-cal…

A Corso Vittorio è stato rifatto l'asfalto ma non la segnaletica, come fosse un inutile orpello. Nel punto in foto nel 2018 è stata investita a morte una 22enne. In Comune continuano a giocare con la morte. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - A Corso Vittorio è stato rifatto l'asfalto ma non la segnaletica, come fosse un inutile orpello. Nel punto in foto nel 2018 è stata investita a morte una 22enne. In Comune continuano a giocare con la morte.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/pzzeH0zKGU

Fare opposizione per il #PD: ovunque ma non in Assemblea Capitolina Per censurare i comportamenti della sindaca i consiglieri del PD hanno presentato un esposto al Prefetto, anziché portare la crisi nella sua sede propria, ossia l'aula Giulio Cesare 👇📰 diarioromano.it/fare-opposizio…

Qualcuno gli spieghi che le punte di diamante della sua campagna elettorale (@daniele_diaco @M5SGuadagnoE) stanno di fatto rallentando progetto con inutili commissioni in piena conferenza dei servizi che danno adito ad assurde proteste contro il @GRAB_Roma dentro Villa Ada twitter.com/virginiaraggi/… Retweeted by diarioromano

Per superare la Salaria, altezza Prati Fiscali, occorre salire queste scale ridotte a latrina e discarica. Un odore nauseabondo completa il quadro. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Per superare la Salaria, altezza Prati Fiscali, occorre salire queste scale ridotte a latrina e discarica. Un odore nauseabondo completa il quadro.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/yGSDL7Z9UK

Il povero Francesco trovato ieri morto all'Esquilino era conosciuto dai servizi sociali di Roma Capitale, per cui le istituzioni non possono ancora una volta far finta di niente. Quanto ci mettono a spendere una parola @virginiaraggi @Sabrinalfonsi e @montemi1? twitter.com/diarioromano/s…

La morte annunciata di un senza fissa dimora nel rione Esquilino chiama in causa le gravissime responsabilità di @virginiaraggi e @Sabrinalfonsi, con i servizi sociali ridotti ormai a puro business per qualcuno. Qualcosa da dire assessore @montemi1? 👇 diarioromano.it/?p=45388

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close