… il problema delle bancarelle a Roma.

C’è un tweet odierno di @sbywor che a nostro avviso mostra in maniera esemplare ed emblematica qual è questo problema:

 

La prestigiosa gioielleria Tiffany …

New York, Parigi, Milano, Roma.

 

TifNY
New York
TifParigi
Parigi
TifLondra
Milano
TifRoma
Roma

Sono gli altri, a Milano, Parigi o New York, che non hanno ancora colto la potenzialità che qualche bancarella davanti ai Tiffany locali potrebbe dispiegare oppure siamo noi a Roma che non ci rendiamo conto dei danni che bancarelle in sovrannumero e mal posizionate, benché regolari, creano al commercio cittadino?

Ci si arriva a capirlo che un’attività che è in grado di attribuire un valore aggiunto enorme agli oggetti che vende (bravi loro che ci riescono) non può coesistere fianco a fianco con altre che invece fanno dei ricarichi minimi la loro forza (motivo per cui riescono a vendere tutto per pochi euro)?

Ed in una così stretta coesistenza non è la bancarella che viene spinta verso la direzione di Tiffany, ossia portata ad aumentare i propri margini e quindi consentire maggiori guadagni al gestore, bensì è l’attività di pregio che inesorabilmente vedrà ridursi l’efficacia della propria offerta e quindi il valore aggiunto generato.

È quindi questa la scelta di fondo che va infine fatta a Roma: si vuole puntare su attività ad alto valore aggiunto che permettono guadagni più alti per tutti (gestori, personale, indotto, ecc.), oppure conviene continuare a spingere verso attività sempre più improvvisate ed a basso costo, aumentandone ulteriormente i numeri e lasciando che i loro margini continuino ad essere erosi dalla concorrenza al ribasso?

Detta in altri termini, vogliamo cercare di essere tutti più ricchi (o, per gli appassionati pauperisti, meno poveri) ed operare e vivere in condizioni migliori, oppure preferiamo essere via via sempre più poveri e rassegnarci a vivere e lavorare sempre peggio?

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Giardino degli Aranci con sacchetti della #spazzatura, lì da diversi giorni. Situazione #rifiuti fuori controllo in ogni parte di #Roma. #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Giardino degli Aranci con sacchetti della #spazzatura, lì da diversi giorni. Situazione #rifiuti fuori controllo in ogni parte di #Roma.
#fotodelgiorno 📸 https://t.co/aXLLIlOGnH

Salviamo il fico di via S. Giovanni in Laterano. Un #albero spontaneo rischia di essere tagliato perché non incluso nei registri del #Comune, mentre il leccio secco di p.za dei Cinquecento rimane lì. #Roma #10agosto ▪️ 👇📰 diarioromano.it/salviamo-il-fi… Retweeted by diarioromano

Salviamo il fico di via S. Giovanni in Laterano. Un #albero spontaneo rischia di essere tagliato perché non incluso nei registri del #Comune, mentre il leccio secco di p.za dei Cinquecento rimane lì. #Roma #10agosto ▪️ 👇📰 diarioromano.it/salviamo-il-fi…

Un palazzo ripulito da poco è stato taggato da una scritta lunga 25 metri. E resterà così per anni (via A. Casella) . #Roma #9agosto

test Twitter Media - Un palazzo ripulito da poco è stato taggato da una scritta lunga 25 metri. E resterà così per anni (via A. Casella)
.
#Roma #9agosto https://t.co/6biHhinP2T

I permessi #ZTL verranno rimborsati per lo spegnimento dei varchi. L'assessorato alla #mobilità: i titolari dei permessi verranno ristorati per i varchi spenti fino a fine #agosto. Urgono però istruzioni per quelli in scadenza. #Roma #9agosto ▪️ 👇📰 diarioromano.it/i-permessi-ztl… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close