Una Polizia Locale che funziona … qui vicino

Su queste pagine siamo stati spesso critici con i vigili romani e crediamo di averlo fatto sempre sulla base di fatti e mai per partito preso. Allo stesso modo quando possibile, rarissimamente, non abbiamo mancato di sottolineare gli esempi positivi di comportamento degli agenti che tutti ci aspetteremmo.

Purtroppo la percezione generale che si ha dei vigili romani è che essi siano sempre gli ultimi ad accorgersi di qualcosa che non va, che si tratti di una buca, di un veicolo fuori posto, di un’occupazione di suolo abusiva, di venditori abusivi, ecc. E quando qualche cittadino di azzarda a far notare ad un vigile la sua distrazione, nel 99% dei casi si ritrova col vigile contro a chiedergli conto di come si sia permesso di disturbarlo!?!

Che ci si voglia accanire o meno contro i vigili, la realtà è che il corpo di Polizia Locale romano risulta essere del tutto inefficace e praticamente inutile a contenere un degrado che infatti avanza apparentemente inarrestabile.

Va dato atto ai vigili di un alibi che senz’altro hanno, ossia il fatto emerso recentemente di essere molto al di sotto dell’organico previsto. Anche se  l’osservazione di un qualsiasi vigile al lavoro fa pensare che vi siano enormi margini di miglioramento della produttività!?!

Ma soprattutto vi sono esempi di Polizie Locali di altri comuni non lontani che dimostrano che a legislazione nazionale vigente vi sono cose che si possono fare e che a Roma sembrano fantascienza.

Un esempio è quanto riportato in un comunicato della fine di marzo della Polizia Locale di Ciampino, dove viene descritta un’iniziativa che ha portato all’individuazione di una cinquantina di persone responsabili di aver abbandonato rifiuti di vario genere in strada.

 

ciampino1

 

Perché violazioni così evidenti, perpetrate alla luce del sole, si riescono a perseguire a Ciampino mentre a Roma la cosa appare impossibile?

E non solo a Roma non vediamo intrapresa alcuna efficace azione repressiva contro l’abbandono dei rifiuti, sia esso nel pieno centro cittadino o nei luoghi più periferici, ma vi è la percezione (certezza?) che neanche passando nell’esatto momento del conferimento un pattuglia della PLRC si fermerebbe a contestare.

Peccato che il Commissario Tronca non abbia voluto promuovere un’iniziativa della PLRC in questo campo, magari cominciando a proibire il rovistaggio nei cassonetti e chiedendo ai vigili di cominciare a vigilare su tutti i comportamenti difformi in materia di rifiuti.

Certo, che potrà mai fargli un vigile ad una persona senza reddito né fissa dimora che viola la legge? Ma anche cominciare a fargli qualche “sciampo” a queste persone sarebbe un sogno per la gran parte dei cittadini …

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Viale Carso, angolo via Monte Pertica. Strisce pedonali ridipinte in questo modo. "Civilizziamo Roma" via #Facebook . #Roma #foto #lettori

test Twitter Media - Viale Carso, angolo via Monte Pertica. Strisce pedonali ridipinte in questo modo. "Civilizziamo Roma" via #Facebook 
.
#Roma #foto #lettori https://t.co/UqtchPoF7h

Rimborso degli abbonamenti agli utenti del Tpl. A Milano lo fanno e non mettono dipendenti in Cig. A Roma niente rimborsi e 4000 in cassa integrazione. @MercurioPsi ci spiega le differenze e la cattiva gestione di #Atac. @materia__prima @virginiaraggi diarioromano.it/?p=38875

Il parroco della S.S. Trinità di viale Arrigo Boito ha deciso ieri di celebrare la messa sul tetto. Molti i fedeli affacciati che hanno ricevuto la benedizione. . #Roma #photo #lettori

test Twitter Media - Il parroco della S.S. Trinità di viale Arrigo Boito ha deciso ieri di celebrare la messa sul tetto. Molti i fedeli affacciati che hanno ricevuto la benedizione.
.
#Roma #photo #lettori https://t.co/F5y22yOUeh

Dopo 5 anni diarioromano rinnova la sua grafica, aggiunge nuove rubriche e migliora la fruibilità sui dispositivi mobili. I numeri dei contatti e gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni. @MercurioPsi. #blog #redazione #news. diarioromano.it/?p=38859 Retweeted by diarioromano

Dopo 5 anni diarioromano rinnova la sua grafica, aggiunge nuove rubriche e migliora la fruibilità sui dispositivi mobili. I numeri dei contatti e gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni. @MercurioPsi. #blog #redazione #news. diarioromano.it/?p=38859

Per il weekend di #quarantena un #film che ci riporta agli anni '50: Stazione Termini di Vittorio De Sica. Il genio del neorealismo ci fa scoprire inedite immagini della Stazione senza negozi, con le sale d'attesa divise per classi. #Cinema diarioromano.it/?p=38711 Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close