Una giornata con i venditori abusivi a Villa Pamphili. Cronaca dell’impotenza di un cittadino contro l’illegalità

Eravamo abituati all’esercito di abusivi sulle strade, ma non dentro ai parchi. Villa Borghese ad esempio ospita alcuni camion bar della nota famiglia di ambulanti che sono tutti legali benché inopportuni.

Quelli incontrati a Villa Pamphili, invece, erano proprio i classici abusivi con i lenzuoli stesi per terra.

In questo caso, vendevano giocattoli. Ai quattro lati dell’area giochi di fianco all’ingresso sull’Olimpica.

Arrivati all’ora di pranzo, ci si parava una scena allucinante.

Immag14989

Abusivi a presidio dei loro teli con la merce esposta: palloni, pupazzi, mitra giocattolo (!!!!) che si offrivano di collaudare per la gioia di grandi e piccini.

Immag14991

 

Immag14994

La passeggiata che avevamo in programma è stata rinviata. Prima abbiamo chiamato il centralino del Comune facendoci passare il gruppo di Polizia Locale di zona (l’area ricade nel XII municipio)

Una volta illustrata la situazione, siamo rimasti nei paraggi per vedere se fosse intervenuto qualcuno.

Dopo quaranta minuti, arriva la pattuglia della municipale. In lenta marcia con i lampeggianti accesi.

Immag14995a

Manco a dirlo, il tempo che intercorre dal primo barlume delle sirene in lontananza, quando l’auto procedeva sul sentiero di Via Vitellia, fino all’arrivo in prossimità delle giostre, i venditori si erano dileguati da mo’, fuggiti in massa con lenzuoli e buste nella collina retrostante l’area giochi. Nascosti nelle macchie di vegetazione….

Immag14996

Dopo un quarto d’ora circa, la pattuglia fa retromarcia e se ne va. Uno dei venditori nascosti si muove in avanscoperta per controllare che il terreno sia libero dalle “guardie”.

Immag14997

Tempo dieci minuti ed ecco riemergere dall’avvallamento gli abusivi che rimettono i loro teli. Di più, ne accorrono di nuovi: questi altri vendono gli ombrellini da sole.

Immag14999

 

Arrivano dall’altro lato di Villa Pamphili, quello dell’entrata sull’Aurelia falcidiata dalla sosta selvaggia.

Visto il radunarsi dei venditori, facciamo un altro squillo alla Polizia Locale, coscienti che non ritorneranno subito. Ma per avvisarli di quanto stava accadendo nel caso ci fosse qualche agente di passaggio. Mentre ci apprestiamo  a spiegarglielo, dall’altra parte del telefono si staglia un deciso “no, no, non possiamo fare nulla” che non è incoraggiante, al netto della presa d’atto che – forse – non era possibile per i vigili tornare a controllare.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

2 risposte

  1. SITUAZIONE INCREDIBILE (TRANNE CHE A ROMA) ED UMILIANTE OLTRE OGNI LIMITIE. ORMAI LA SITUAZIONE NON E’ PIU’ GOVERNABILE: OGGI ORE 16:00 TUTTO PERIMETRO DI PIAZZA NAVONA, TUTTA VIA DELLA CUCCAGNA (PIAZZA NAVONA), TUTTA PIAZZA SAN PANTALEO, TUTTA VIA DEI BAULLARI, META’ CAMPO DEI FIORI, E VIA DEI GIUBBONARI LATO PIAZZA CAIROLI (sono passato di la’, poi preso dai conati di vomito per il disgusto sono tornato a casa) ERANO UNA CONTINUA DOPPIA FILA DI BANCARELLE ABUSIVE E LENZUOLI PER ESPORRE MERCANZIA. ERA TALMENTE ASSURDA LA SITUAZIONE DA SEMBRARE DI STARE ALL’INTERNO DI UNA FIERA AUTORIZZATA IN UN GRANDE STADIO. A PIAZZA NAVONA QUATTRO VIGLI URBANI (DUE DONNE IN DIVISA PASSEGGIAVANO TRA GLI ABUSIVI ASSOLUTAMENTE INDIFFERENTI SENZA ALZARE UN DITO) E DUE UOMINI FERMI SUL LATO DI PALAZZO BRASCHI (uno in divisa, l’altro con pettorina gialla), A POCHI METRI DAL DELIRIO DI ABUSIVI. IN MEZZO A PIAZZA NAVONA CANTI E BALLI SU SVARIATI TAPPETI DISTESI A TERRA CON TANTO DI GENERATORE E AMPLIFICATORI PER IL “KERIGMA IN ONORE DI PAPA FRANCESCO”. DAVANTI JEEP DELL?ESERCITO CON DUE SOLDATI CHE SCHIVAVAVNO LE BOLLE DI SAPONE DELL’ABUSIVO “DIRIMPETTAIO.
    ROMA E’ MORTA.
    Mc Daemon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Nonostante vi siano a #Montecitorio dei sedicenti "portavoce dei cittadini", quelli che dovevano aprire il #Parlamento come una scatoletta di tonno, sotto il palazzo si continua a parcheggiare sui marciapiedi. . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Nonostante vi siano a #Montecitorio dei sedicenti "portavoce dei cittadini", quelli che dovevano aprire il #Parlamento come una scatoletta di tonno, sotto il palazzo si continua a parcheggiare sui marciapiedi.
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/VRIVCAjIze

Il settore della cartellonistica è ancora nel caos, nonostante nel 2014 l'Assemblea Capitolina, e la stessa #Raggi, hanno approvato la riforma degli impianti pubblicitari. Perché la Raggi continua a tenerla nel cassetto? #Roma #22settembre ▪️ 👇📰 diarioromano.it/sventata-linst… Retweeted by diarioromano

Commercio ambulante a #Roma: venti indagati per associazione a delinquere, ipotizzata anche l'aggravante mafiosa. Coinvolti nell'inchiesta due dirigenti comunali, accusati di abuso d'ufficio‼️ @Corriere @MercurioPsi @SchwarzGuido @RiprendRoma ▪️ 👇📰 roma.corriere.it/notizie/cronac…

Il settore della cartellonistica è ancora nel caos, nonostante nel 2014 l'Assemblea Capitolina, e la stessa #Raggi, hanno approvato la riforma degli impianti pubblicitari. Perché la Raggi continua a tenerla nel cassetto? #Roma #22settembre ▪️ 👇📰 diarioromano.it/sventata-linst…

Gravi criticità per la raccolta carta al Tuscolano. Uno dei motivi è che i cassonetti vengono chiaramente usati anche dai negozi, cosa sbagliata e non sostenibile. . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Gravi criticità per la raccolta carta al Tuscolano. Uno dei motivi è che i cassonetti vengono chiaramente usati anche dai negozi, cosa sbagliata e non sostenibile.
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/nYBeEDPlv1

Recuperiamo il 150esimo anniversario dalla breccia di #PortaPia, ricorso ieri. Che sia da stimolo per tutti affinché con le elezioni del prossimo anno #Roma sia liberata dalla cappa di depressione che la opprime da troppo tempo. #21settembre ▪️ 👇📰 diarioromano.it/150-anni-dalla… Retweeted by diarioromano

Recuperiamo il 150esimo anniversario dalla breccia di #PortaPia, ricorso ieri. Che sia da stimolo per tutti affinché con le elezioni del prossimo anno #Roma sia liberata dalla cappa di depressione che la opprime da troppo tempo. #21settembre ▪️ 👇📰 diarioromano.it/150-anni-dalla…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close