Una discarica intorno la pista ciclabile di Tor di Quinto

Siamo in zona Tor di Quinto, lungo la pista ciclabile che collega Ponte Milvio con Castel Giubileo. Ettari di verde, adiacenti l’area golenale del Tevere, usati per ospitare circoli sportivi, campi di calcio, ristoranti. Un’area che, in una città normale, sarebbe un’oasi di pace per trascorrere il tempo libero e fare sport. E invece a Roma si è trasformata in una gigantesca discarica.

Abbiamo evidenziato in questa cartina il tratto di via del Baiardo di cui stiamo parlando, in modo che chiunque voglia farsi un giro possa individuarlo con facilità.

tor di quinto

 

Qui ci sono il Futbol Club, il circolo Andrea Doria, il Pala Gems e molte altre strutture dove adulti e bambini possono fare sport e rilassarsi. Eppure, guardate i dintorni di via del Baiardo in che condizioni sono. Rifiuti accumulati ovunque, bottiglie gettate in quantità. Si tratta di una delle tante aree verdi di Roma scelta come discarica abusiva dai cosiddetti svuotacantine – che infestano con i loro adesivi i cassonetti – e da tanti cittadini incivili. Rifiuti chiamano rifiuti, per cui ovviamente basta che il primo incivile dia il via libera che viene seguito da tanti altri.

degrado pista ciclabile

degrado pista ciclabile2

degrado pista ciclabile3

degrado pista ciclabile4

 

Come si può vedere si trovano sacchi di calcinacci portati da muratori con pochi scrupoli, residui di amianto, mobili e frigoriferi lasciati dai finti svuotacantine e rifiuti generici abbandonati da chiunque. Insomma il campionario completo di chi non rispetta se stesso e gli altri.

Purtroppo casi come questo sono molto diffusi sul territorio romano. Ne abbiamo portato più di un esempio. E anche qui vale la pena ricordare che per le tante microdiscariche che inquinano le falde e danneggiano l’ambiente, l’Italia è stata multata dall’Unione Europea. Un fenomeno, una volta assente nel Lazio, ormai divenuto parte integrante del panorama delle nostre campagne. E’ la globalizzazione del degrado.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Linee bus di #periferia: la gara vinta da Trotta e Troiani. Fuori Busitalia. Il gruppo che fa capo alle #Ferrovie era dato per favorito e invece non ce l'ha fatta. L'appalto da un miliardo assegnato con 4 anni di ritardo. Il servizio migliorerà? 👇📰 diarioromano.it/linee-bus-di-p…

Piazza dell’Inferno (altro che Paradiso). Piazza del Paradiso, nei pressi di S. Andrea della Valle, è l’ennesimo non-luogo del centro di Roma: sporcizia, immondizia, transenne abbandonate e sosta selvaggia di auto e moto #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Piazza dell’Inferno (altro che Paradiso).
Piazza del Paradiso, nei pressi di S. Andrea della Valle, è l’ennesimo non-luogo del centro di Roma: sporcizia, immondizia, transenne abbandonate e sosta selvaggia di auto e moto
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/9v9Ybl02SJ

Bus a fuoco: per paura delle #inchieste, #Atac prosegue a comprare nuove vetture. Saranno 1000 entro al fine del 2026. L'ultimo ordine da 25 milioni per 75 veicoli ibridi. Alcuni dirigenti già rinviati a giudizio per i troppi roghi del passato 👇📰 diarioromano.it/bus-a-fuoco-pe…

Talenti: il guasto alla conduttura provoca un lago. Nel parco di via Sannazzaro è spuntato un vero lago. La rete idrica era saltata martedì tra viale Jonio e via Matteo Bandello. Pesanti ripercussioni sul traffico #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Talenti: il guasto alla conduttura provoca un lago.
Nel parco di via Sannazzaro è spuntato un vero lago. La rete idrica era saltata martedì tra viale Jonio e via Matteo Bandello. Pesanti ripercussioni sul traffico
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/MTitrzV4Cx

Alzate, alziamo la voce! Chissà se il sindaco @gualtierieurope si farà vedere. twitter.com/grazianorossi/…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close