Tutti gli articoli

affissioni abusive

Cartelli abusivi? Nel 13° ci pensano i Volontari

Dagli amici Volontari Decoro Tredicesimo Municipio riceviamo queste foto che volentieri pubblichiamo. Si tratta di una azione di pulizia dei quartieri Aurelio, Boccea, Irnerio e Baldo degli Ubaldi, dove sono stati rimossi decine di cartelli abusivi del famigerato traslocatore che

Leggi l'articolo »

Gli zozzoni del 3274007407 hanno vinto

È passato quasi un anno da quando dovevamo prendere atto di un drammatico fallimento della Polizia Locale e della stessa amministrazione comunale. Ci riferiamo alla storia dei cartelli gialli del servizio di facchinaggio, quello che risponde al numero 3274007407.  

Leggi l'articolo »

Facchinaggi senza confini

La scorsa settimana abbiamo parlato del ritorno del “trasporto e facchinaggio” che con i suoi cartelli gialli ha impiastrato per mesi tutta Roma; a detta dei vigili gli zozzoni erano stati fermati ma evidentemente le cose stanno diversamente. La cosa

Leggi l'articolo »

Un’amm.ne che si fa prendere per il naso

A poco più di un mese e mezzo da quando avevamo recitato il requiem per il servizio di facchinaggio che rispondeva al numero 3274007407, ricominciano a circolare i famigerati cartelli gialli che lo pubblicizzavano.     Al tempo avevamo dato

Leggi l'articolo »

Un requiem per il 3274007407 (speriamo)

L’ultima volta ne avevamo parlato a fine dicembre dei dannati cartelli di “trasporto e facchinaggio” affissi in tutta la città e facenti capo al numero di cellulare 3274007407, chiedendo che qualcuno si decidesse finalmente a reprimerli. Sul tema riceviamo e

Leggi l'articolo »

Qualcuno che li faccia smettere?

Sono anni che questa pseudo-agenzia immobiliare insozza i muri del centro storico con fotocopie attaccate col silicone. Ho capito che AdesiviLeaks è andato a farsi benedire, ma possibile che nessuno possa far smettere questi zozzoni? Antonio T.

Leggi l'articolo »
I nostri ultimi Tweets

Al Celio marciapiedi in asfalto e pure disastrati. In un rione storico come il Celio non solo ancora vi sono marciapiedi in asfalto, ma molti risultano disastrati, vere e proprie barriere invalicabili per i disabili motori #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Al Celio marciapiedi in asfalto e pure disastrati.

In un rione storico come il Celio non solo ancora vi sono marciapiedi in asfalto, ma molti risultano disastrati, vere e proprie barriere invalicabili per i disabili motori
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/U4uu20fkiI

Noi facciamo richiesta formale al Dip. Ambiente, ma non sarebbe meglio che l’assessore @Sabrinalfonsi spiegasse subito cosa sta succedendo con le fototrappole? Tanto più se non c’è nulla da nascondere. twitter.com/diarioromano/s…

@rcalcina @comuneroma @ComunediTrieste Lo potevi fare con un comandante vigili serio e onesto e osteggiato come quello scelto da Marino quando iosegnalo funzionava poi adesso neppure più sistema funziona. Tralasciando quando ti contatta vano minacciando anche parenti vigili perché lavoravano troppo... Retweeted by diarioromano

Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche. Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche.

Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/OidSLFYrT1

Semplicemente sconfortante, segno che in fondo nulla è ancora cambiato. @gualtierieurope twitter.com/battaglia_pers…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti
Archivi

Articoli simili

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close