Spostamento bancarelle lato Tridente: tutto OK!

Prima verifica dello storico spostamento di camion bar e bancarelle nell’area del centro storico compresa tra il Colosseo e piazza del Popolo.

Abbiamo appena fatto un giro per il Tridente e la stragrande maggioranza degli ambulanti sono spariti. Questo è il prima e dopo in piazza del Popolo (dove solo qualche giorno fa la bancarella lì presente si era raddoppiata).

 

PopoloNuova
PRIMA a sx e DOPO a dx (vabbè … il furgone non dovrebbe essere lì ma evidentemente i vigili non riescono a fare due cose insieme)

 

Quelle che seguono sono invece le foto di alcuni angoli dove fino a ieri hanno prosperato per anni i banchi degli ambulanti (che in realtà erano più stanziali di tanti negozi).

via Mario de' Fiori (angolo Condotti)
via Mario de’ Fiori (angolo Condotti)

 

via Frattina (lato piazza Mignanelli)
via Frattina (lato piazza Mignanelli)

 

via della Croce (lato via del Corso)
via della Croce (lato via del Corso)

 

via Belsiana
via Belsiana

 

croce
via della Croce (lato piazza di Spagna)

 

lombardi
largo dei Lombardi

 

trinita3
piazza Trinità dei Monti

 

Come si può vedere in alcuni casi la PLRC ha deciso di occupare la postazione con i propri mezzi, segno che non devono essere proprio così tranquilli rispetto alla possibilità che gli ambulanti facciano qualche colpo di mano.

Come prima verifica della nuova situazione possiamo dirci ben soddisfatti, avendo visto come sia possibile per la città riacquisire angoli di spazio pubblico che sembravano ormai una roba privata di qualcuno. E diamo volentieri atto all’attuale amministrazione di essere riuscita in un’opera che è stata ciclopica ma sembrava addirittura impossibile. Merito va anche dato al MIBAC che col ministro Franceschini ha appoggiato per le sue competenze l’iniziativa.

 

Vediamo ora qualche immagine di banchi che invece sono rimasti dov’erano. Di questi stiamo approfondendo se sono stati in qualche modo “salvati” dal provvedimento o se si tratti solo di qualcuno più ostico al rispetto della legge.

viale Trinità dei Monti
viale Trinità dei Monti (questo sembra solo essersi dimenticato di sloggiare)

 

via della Vite (angolo via del Gambero)
via della Vite (angolo via del Gambero). Incredibile come uno dei banchi continui a vendere frutta a pezzi in mezzo alla strada

 

piazza di Spagna
piazza di Spagna (l’ex-fioraio della scalinata divenuto un bazar di paccottiglia)

 

piazza di Spagna
E dulcis in fundo piazza di Spagna, col caldarostaro che è autorizzato ad arrostire anche con 40° all’ombra. INAMOVIBILE!

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

I prestigiosi marciapiedi di piazza dell'Esquilino, davanti la basilica di S. Maria Maggiore. . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - I prestigiosi marciapiedi di piazza dell'Esquilino, davanti la basilica di S. Maria Maggiore.
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/3Nr5IRu90X

Improvvisazione amministrativa e sempre meno controllo del territorio stanno regalando nuovi spazi alla sosta selvaggia: ormai persi gli emicicli di piazza del Popolo. diarioromano.it/?p=41066

A gennaio @MercurioPsi l'aveva detto del fortissimo rischio di chiusura di entrambe le fermate che servono Policlinico e Università. Ma voi niente, dritti contro un muro. Qualcuno che voglia presentare scuse credibili o dignitose dimissioni tra @materia__prima e @virginiaraggi? twitter.com/MercurioPsi/st…

Villa Ada: un fantasma nella casa del guardiano. La denuncia dell'Osservatorio Sherwood: l'immobile doveva diventare Casa del Parco e invece è occupato. Stessa sorte per altri giardini di #Roma. #26settembre ▪️ 👇📰 diarioromano.it/villa-ada-un-f…

Acea, col sindaco #Raggi, inaugura nuove luci su monumenti e palazzi ma non è in grado di garantire la normale illuminazione. Ad esempio la metà dei lampioni su ponte Regina Margherita sono spenti. . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Acea, col sindaco #Raggi, inaugura nuove luci su monumenti e palazzi ma non è in grado di garantire la normale illuminazione. Ad esempio la metà dei lampioni su ponte Regina Margherita sono spenti.
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/OEJnSops5R

Rigenerazione urbana❗ Inaugurato a #Roma il coworking space definito “la nuova Silicon Valley romana”, un progetto che pare inserirsi alla perfezione nella #stagione di cambiamenti dettati dalla #pandemia. #25settembre ▪️ 👇📰 diarioromano.it/rigenerazione-… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close