Si rivedono le potature a Roma! Ma non basta

Nessun commento

Riceviamo in copia e rilanciamo.

 

Salve,
pochi giorni fa oltre alla potatura degli alberi in via Francesco Grimaldi (come comunicato dagli avvisi apposti) ne avete tagliati (lasciando il solito ceppo) almeno 10/15, piccoli, grandi, senza nessuna spiegazione, senza che presentassero problemi o malattie evidenti.
Sarenne opportuno che in una zona dove già gli alberi sono rari prima di eliminarli si comunicasse il perchè e/o almeno si provasse a salvarli. Sembra invece che questa giunta abbia intrapreso, ormai da anni, una mattanza (spesso indiscriminata) di alberi, nascondendosi sotto la voce “potatura”! Sono ormai decine le vie che hanno subito questo trattamento e, anche dopo diverso tempo, i ceppi sono ancora lì e di sostituire le piante tagliate non v’è traccia.
Assessore Fiorini, le sarebbe possibile spiegarci il perchè di questo comportamento? Potrebbe spiegarci il perchè di questi abbattimenti (senza trincerarsi dietro la solita scusa che erano malati?) Potrebbe, almeno una volta, interloquire con chi le paga lo stipendio, cioè noi cittadini? Oltretutto, cosa molto importante, quand’è che provvederete alla sostituzione di quelli abbattuti?
Marco
Proviamo anche noi a sollecitare l’assessore Fiorini, nella speranza che oltre a cominciare a vedere qualche intervento sugli alberi di Roma (potati quelli di viale Manzoni, in corso di potatura quelli di viale Parioli) ella vorrà cambiare registro iniziando a dialogare con i cittadini.
D’altronde tra le sue deleghe c’è anche la “Cura dei rapporti con la cittadinanza attiva …”, anche se finora di rapporti non se ne sono visti molti.

 

 

 

Ne approfittiamo per ricordare anche l’albero da incubo alla stazione Termini, sempre lì a rappresentare degrado e pericoli.

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

In questa baracca sotto Ponte Nomentano, in mezzo ai rifiuti e all’acqua, vivono 3 persone che non possono stare a casa nel rispetto delle norme attuali. Occorre pensare anche a loro. . #Roma #photo #lettori #COVID19 #28Marzo #quarantena

test Twitter Media - In questa baracca sotto Ponte Nomentano, in mezzo ai rifiuti e all’acqua, vivono 3 persone che non possono stare a casa nel rispetto delle norme attuali. Occorre pensare anche a loro.
.
#Roma #photo #lettori #COVID19 #28Marzo #quarantena https://t.co/NaHWnsk5LE

I principali cantieri stradali aperti a #Roma durante la #quarantena. Il Campidoglio approfitta della città vuota per anticipare i lavori. Si parte da via IV Novembre. @LindaMeleo @virginiaraggi. diarioromano.it/?p=38581

Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale. . #photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown

test Twitter Media - Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale.
.
#photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown https://t.co/5DyINrNa7s
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.