Si rivedono le potature a Roma! Ma non basta

Riceviamo in copia e rilanciamo.

 

Salve,
pochi giorni fa oltre alla potatura degli alberi in via Francesco Grimaldi (come comunicato dagli avvisi apposti) ne avete tagliati (lasciando il solito ceppo) almeno 10/15, piccoli, grandi, senza nessuna spiegazione, senza che presentassero problemi o malattie evidenti.
Sarenne opportuno che in una zona dove già gli alberi sono rari prima di eliminarli si comunicasse il perchè e/o almeno si provasse a salvarli. Sembra invece che questa giunta abbia intrapreso, ormai da anni, una mattanza (spesso indiscriminata) di alberi, nascondendosi sotto la voce “potatura”! Sono ormai decine le vie che hanno subito questo trattamento e, anche dopo diverso tempo, i ceppi sono ancora lì e di sostituire le piante tagliate non v’è traccia.
Assessore Fiorini, le sarebbe possibile spiegarci il perchè di questo comportamento? Potrebbe spiegarci il perchè di questi abbattimenti (senza trincerarsi dietro la solita scusa che erano malati?) Potrebbe, almeno una volta, interloquire con chi le paga lo stipendio, cioè noi cittadini? Oltretutto, cosa molto importante, quand’è che provvederete alla sostituzione di quelli abbattuti?
Marco
Proviamo anche noi a sollecitare l’assessore Fiorini, nella speranza che oltre a cominciare a vedere qualche intervento sugli alberi di Roma (potati quelli di viale Manzoni, in corso di potatura quelli di viale Parioli) ella vorrà cambiare registro iniziando a dialogare con i cittadini.
D’altronde tra le sue deleghe c’è anche la “Cura dei rapporti con la cittadinanza attiva …”, anche se finora di rapporti non se ne sono visti molti.

 

 

 

Ne approfittiamo per ricordare anche l’albero da incubo alla stazione Termini, sempre lì a rappresentare degrado e pericoli.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Residenti in subbuglio per il taglio indiscriminato di alberi in via Pozzuoli. L’ufficio tecnico ha spiegato che era necessario per la nuova viabilità. La strada diventerà a doppio senso di marcia e questo non permette di avere alberi sui due lati della carreggiata. (📸Nicolò P.)

test Twitter Media - Residenti in subbuglio per il taglio indiscriminato di alberi in via Pozzuoli. L’ufficio tecnico ha spiegato che era necessario per la nuova viabilità. La strada diventerà a doppio senso di marcia e questo non permette di avere alberi sui due lati della carreggiata.
(📸Nicolò P.) https://t.co/bNLD8LYgNI

In questa #propaganda si sta superando il limite della decenza e del rispetto verso i cittadini che ogni giorno cercano di denunciare quanto sta accadendo in #città ‼️🗣️📢 ▪️▪️▪️▪️ #Roma #news @HuffPostItalia @SchwarzGuido @MercurioPsi @RiprendRoma @marcolatini19 @francis_rojo_

test Twitter Media - In questa #propaganda si sta superando il limite della decenza e del rispetto verso i cittadini che ogni giorno cercano di denunciare quanto sta accadendo in #città ‼️🗣️📢
▪️▪️▪️▪️
#Roma #news @HuffPostItalia @SchwarzGuido @MercurioPsi @RiprendRoma @marcolatini19 @francis_rojo_ https://t.co/FYiFdr2Bk1

Nel resto d'Europa e d'Italia, gli ex #ospedali psichiatrici offrono bellezza e servizi pubblici. A S.Maria della Pietà, invece, abbandono e #occupazioni abusive‼️🤦🏻‍♂️ La storia di ieri e di oggi. #26maggio #buonagiornata #Roma #news ▪️▪️▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/s-maria-della-…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close