Sembra Sabina Guzzanti ma è proprio Virginia Raggi

Chi non ha visto la geniale interpretazione che Sabina Guzzanti ha fatto della Sindaca Raggi alla TV delle Ragazze lo scorso anno?

Era satira, molto ben fatta a giudizio di chi scrive, ma puramente satira.

 

Il tweet che segue invece non è satira:

 

 

E non è neanche un vecchio tweet scritto dall’allora consigliera di opposizione Virginia Raggi.

Purtroppo il messaggio è stato pubblicato ieri dall’attuale Sindaca di Roma che evidentemente non deve aver chiaro chi ha la responsabilità di quello che succede in città, di tutto quello che succede.

Confessiamo di aver avuto voglia di rispondere al tweet della Sindaca ricordandole questo banale fatto, ossia che se c’è qualcosa che non va a Roma la responsabilità è prima di tutto sua, o perché non ha provveduto direttamente o perché non ha fatto in modo che chi di dovere provvedesse.

Poi però abbiamo visto i tanti tweet di risposta che il messaggio ha ricevuto ed abbiamo capito che non c’era altro da aggiungere, tanti sono stati i modi in cui la cosa è stata fatta presente alla Sindaca.

Riportiamo di seguito una piccola schermata con alcune delle risposte ma consigliamo caldamente di andarsele a leggere su twitter perché molte di essere sono (tragicamente) godibili.

 

 

 

Quanto ancora potrà resistere Roma con una prima cittadina incapace di prendersi le proprie responsabilità?

Ma soprattutto, dov’è una possibile alternativa che possa far sperare in un futuro migliore. Non sarà mica questa (che, en passant, si mantiene una poltrona in Assemblea Capitolina) …

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Una risposta

  1. “Spunta Salvini all’Ex Penicillina. Gelo con Raggi:
    Stabile non è rioccupato, dove prende notizie?”
    Ieri la sindaca aveva reso noto che nell’ex edificio dormitorio sgomberato a dicembre erano rientrate circa 40 persone. In realtà oggi ne sono state trovate e fermate solo due.

    https://roma.repubblica.it/?ref=RHHD-M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Ombrelloni di vario genere e colori (rosa!?!), botti colorate (viola!?!), panche fatte coi pallet e una coppia di grossi buddha bianchi in plastica. Nient'altro? In piazza S. Andrea della Valle. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Ombrelloni di vario genere e colori (rosa!?!), botti colorate (viola!?!), panche fatte coi pallet e una coppia di grossi buddha bianchi in plastica. Nient'altro? In piazza S. Andrea della Valle.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/cSDox4kjk8

Qualsiasi cosa @virginiaraggi dica sui rifiuti (e ne dirà sempre di più e sempre più grosse) non vale la pena considerarla né confutarla. Basta riguardare il suo programma di 5 anni fa e misurarlo su quanto effettivamente fatto. Fatti non parole. twitter.com/fabiospes1/sta…

Notti senza #regole e amministrazione in confusione. #Cittadini esasperati in diversi quadranti della città e l’amm.ne sta ancora al “cercheremo di prevenire”. Un’iniziativa di Orlando Corsetti... 👇📰 diarioromano.it/notti-senza-re…

È vero che anche prima dell'attuale sindaca le fermate Atac erano in queste condizioni, ma questo vuol dire che cinque anni sono passati invano, semplicemente buttati, anche in questo. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - È vero che anche prima dell'attuale sindaca le fermate Atac erano in queste condizioni, ma questo vuol dire che cinque anni sono passati invano, semplicemente buttati, anche in questo.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/RCBrUxna8r
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close