vantaggio

A via del Vantaggio in prossimità di un hotel (anche prestigioso) vi è un cartello non previsto dal codice della strada. Che lo abbia messo l’hotel stesso? Tanto che importa, i vigili hanno ben altro a cui pensare. Francesca F.

 

Condividi:

3 risposte

  1. …sig.ra Francesca nel comune di Massa quel segnale esiste le scrivo il link dove può leggere la regolamentazione di questo tipo di segnale http://www.comune.massa.ms.it/pagina/attività-ricettive-aeree-di-sosta-carico-e-scarico-bagagli il segnale esiste anche a Roma e lo può vedere anche negli aeroporti…i vigili a Roma sono pochi circa 5900 (da regolamento dovrebbero essere 8350) e ultimamente fanno anche la vigilanza dei campi nomadi visto che l’amministrazione capitolina ha tolto questo compito alle guardie giurate, i vigili pochi ma ci sono ed hanno infiniti compiti, oltre a segnalarlo su questo sito ha fatto la segnalazione di quella che per lei è un’anomalia anche hai vigili chiamandoli telefonicamente o con un’email o un tweet?Capisce sono pochi non possono vedere tutto….

  2. ….è lo stesso segnale di carico e scarico merci delle attività commerciali bisogna vedere se a terra c’è anche la segnaletica di colore giallo che delimita l’area di carico/scarico comunque faccia un’esposto o segnali la cosa ai vigili per verificare la regolarità di questo segnale se esiste una determinazione dirigenziale che autorizza lì la segnaletica ecc….

    1. Ci è stato riferito che la foto col cartello “Riservato …” è stata mostrata ai vigili dell’UITS che hanno detto di non saperne nulla.
      Normalmente il divieto di sosta con rimozione nelle 24 ore serve a consentire la fermata dei mezzi per il carico/scarico di tutte le merci, non avendo senso in una strada così angusta limitarlo al carico/scarico dei bagagli dell’albergo. Un esempio simile è visibile in via della Vite, dove vige tale segnaletica su tuto il lato destro della strada (anche se poi non viene mai fatto rispettare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Al Celio marciapiedi in asfalto e pure disastrati. In un rione storico come il Celio non solo ancora vi sono marciapiedi in asfalto, ma molti risultano disastrati, vere e proprie barriere invalicabili per i disabili motori #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Al Celio marciapiedi in asfalto e pure disastrati.

In un rione storico come il Celio non solo ancora vi sono marciapiedi in asfalto, ma molti risultano disastrati, vere e proprie barriere invalicabili per i disabili motori
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/U4uu20fkiI

Noi facciamo richiesta formale al Dip. Ambiente, ma non sarebbe meglio che l’assessore @Sabrinalfonsi spiegasse subito cosa sta succedendo con le fototrappole? Tanto più se non c’è nulla da nascondere. twitter.com/diarioromano/s…

@rcalcina @comuneroma @ComunediTrieste Lo potevi fare con un comandante vigili serio e onesto e osteggiato come quello scelto da Marino quando iosegnalo funzionava poi adesso neppure più sistema funziona. Tralasciando quando ti contatta vano minacciando anche parenti vigili perché lavoravano troppo... Retweeted by diarioromano

Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche. Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche.

Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/OidSLFYrT1

Semplicemente sconfortante, segno che in fondo nulla è ancora cambiato. @gualtierieurope twitter.com/battaglia_pers…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close