Roma agricola – Azienda agricola CASA

Sostenibilità ambientale, sociale ed economica nell'azienda agricola CASA, dove Silvia cura in biologico un oliveto, un frutteto, un orto stagionale e piante aromatiche. Ci sono anche api, asini e polli

I nostri sensi si affinano, cerchiamo spazio, aria più leggera, profumi, colori, sapori più veri. Il verde è magnetico, la rigenerazione un mantra. 

 

Questa volta ci troviamo presso l’azienda agricola CASA (Centro per l’Agricoltura Sociale e l’Agroecologia) in via Talarchiana, zona sud-est di Roma nella splendida cornice dell’Appia Antica.

 

 

CASA nasce come progetto agricolo di Silvia, agronoma già partecipe di diverse altre realtà agricole e sociali, che ha scelto di continuare anche in proprio le sue sperimentazioni, con l’obiettivo principale di rendere un’azienda agricola sostenibile nelle diverse sfere ambientale, sociale ed economica.

 

 

Dal 2017 CASA ha in affitto un terreno di circa 5 ettari dalle suore di don Guanella del centro di riabilitazione Casa Santa Rosa, integrando quindi il lavoro del centro con le attività agricole. Il tutto a beneficio dell’utenza, della comunità urbana e dell’ambiente!

 

 

Qui Silvia si prende cura di un oliveto, un giovane frutteto e coltiva ortaggi stagionali e piante aromatiche.Inoltre raccoglie e vende fiori eduli e vi è anche uno spazio dedicato alle arnie gestite da “Le api di Balù”.

 

 

Il suo orto è coltivato in biologico secondo principi di agricoltura bio-intensiva e di agro-ecologia, ispirandosi a diverse scuole che lavorano alla rigenerazione ambientale ma anche al benessere personale. Silvia ha deciso di affiancare a questi spazi produttivi anche un orto terapeutico che viene totalmente dedicato alle attività in collaborazione con il centro!

 

 

In questo stesso complesso troviamo Terra d’Orto, organismo di promozione di attività varie rivolte a persone con disabilità intellettiva, con cui CASA condivide una parte di campi e risorse. Sono di loro gestione anche gli spazi con gli asini ed il pollaio.

 

Oltre a queste due realtà, l’azienda CASA fa rete e collabora con diverse altre sia nel sociale che nell’agricolo, con cui organizza attività e laboratori dedicati alla sostenibilità e rigenerazione del terreno tramite l’inclusione sociale!

 

 

 

Per una visita:

  • È possibile venire a fare la spesa, chiamando prima Silvia per accertarsi della sua disponibilità!
  • Entrando nel complesso di Casa Santa Rosa si può fare una passeggiata e vedere i campi di CASA e di Terra d’Orto, con anche gli asini, il pollaio e le arnie!

 

Per info e aggiornamenti:

https://www.facebook.com/azagricolacasa/

https://www.azagricolacasa.it/

 


Le altre tappe di Roma agricola

La Cooperativa Agricola Coraggio

La Cooperativa CO.BR.AG.OR

La Cooperativa Agricoltura Nuova

La Cooperativa Agricoltura Capodarco

La Cooperativa Il Trattore

Azienda agricola La Nuova Cervelletta

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Botteghe storiche e artigiani: un #patrimonio da salvare Il consiglio regionale approva la legge. #Formazione per i mestieri a rischio di estinzione e fondi per promuovere l'eccellenza. Ne sono rimaste 900: erano 5000 negli anni '90 solo in centro 👇📰 diarioromano.it/botteghe-stori…

Vasi, tavoli e ombrelloni in mezzo all’incrocio. A viale Carlo Felice l’ingordigia di un ristoratore gli ha fatto occupare un pezzo di incrocio con i suoi arredi. Ma per i vigili neanche il pericolo per la circolazione è un buon motivo per intervenire #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Vasi, tavoli e ombrelloni in mezzo all’incrocio. 

A viale Carlo Felice l’ingordigia di un ristoratore gli ha fatto occupare un pezzo di incrocio con i suoi arredi. Ma per i vigili neanche il pericolo per la circolazione è un buon motivo per intervenire
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/bejgmcfB8y

#Trasporti. E se il PUMS andasse ripensato? Uno studio dell'Associazione Roma Ricerca Roma mette in evidenza i limiti del Piano e propone una #rivoluzione del ferro: 4 metro e tram. Ma non quello ai Fori... 👇📰diarioromano.it/trasporti-e-se… Retweeted by diarioromano

Il DG aveva detto a @rep_roma che avevamo 200 spazzatrici funzionanti, smentendo noi che sostenevamo ce ne fossero meno della metà operative. Nonostante il supporto di ditte private ancora c'è molto da fare. Vorremmo tanto credergli come fanno @Sabrinalfonsi e @gualtierieurope Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close