Rimborso dei permessi ZTL per i varchi chiusi: si prova con una petizione

Continuando il silenzio dell'amm.ne sulle modalità di rimborso, i cittadini provano a sollecitare l'assessorato con una raccolta firme

Tutto tace ancora dall’amministrazione capitolina sul promesso rimborso ai titolari di permesso ZTL per lo spegnimento dei varchi tra marzo e agosto di quest’anno.

Ad inizio agosto infatti l’assessorato alla mobilità aveva comunicato ad un’associazione di residenti del centro storico che era in preparazione un provvedimento di proroga dei permessi ZTL.

Da allora però sull’argomento è calato il silenzio più totale e questo nonostante l’assessorato sia stato più volte sollecitato sull’urgenza di fornire indicazioni ai titolari di permessi in scadenza.

 

A fine agosto avevamo provato anche noi a sollecitare l’amministrazione ma come previsto i sedicenti “portavoce dei cittadini” non si sprecano per chi non ha la notorietà che loro richiedono.

 

L’Associazione Residenti Campo Marzio, che dall’inizio si è fatta portavoce delle istanze dei titolari di permesso ZTL ottenendo l’unica comunicazione dall’assessorato, ha ora promosso una raccolta firme per sostenere una nuova richiesta all’assessore Calabrese affinché venga finalmente presa una decisione rispetto ai rimborsi.

 

Pur comprendendo come questa non possa essere una priorità per l’amministrazione capitolina, è pur vero che sono passati molti mesi da quando si è deciso di spegnere i varchi fino a fine agosto e qualcuno avrebbe per tempo dovuto considerare l’esigenza di ristorare i titolari di permesso per il mancato utilizzo.

 

Invitiamo quindi tutti i titolari di permesso ZTL a sottoscrivere la lettera all’assessore nella speranza che egli voglia decidersi a prendere una decisione o quantomeno concedersi ad un’interlocuzione con i cittadini.

Suggeriamo anche di diffondere l’iniziativa tra quanti più titolari di permesso ZTL possibile, sia residenti ma anche operatori commerciali.

 

 

Cliccare sull’immagine per andare alla petizione

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Le linee #Atac più affollate nella prima settimana di #scuola Un nuovo codice indica il grado di affluenza su ogni mezzo. La 451, la 20 e la 409 a maggior rischio. Il 76% degli #studenti non nota miglioramenti nel Tpl ▪️ #25gennaio #Roma 👇📰 diarioromano.it/le-linee-atac-… Retweeted by diarioromano

Le linee #Atac più affollate nella prima settimana di #scuola Un nuovo codice indica il grado di affluenza su ogni mezzo. La 451, la 20 e la 409 a maggior rischio. Il 76% degli #studenti non nota miglioramenti nel Tpl ▪️ #25gennaio #Roma 👇📰 diarioromano.it/le-linee-atac-…

L'interessante, e desolante, resoconto settimanale di @MercurioPsi nella settimana di riapertura delle scuole superiori. Chi risponderà alla domanda sul perché #ATAC NON ha riprogrammato il servizio facendo uscire più mezzi nel pomeriggio? @virginiaraggi twitter.com/threadreaderap…

Era stato ripulito alcuni mesi fa ma il passaggio sotto Ponte Nomentano, altezza via Tripoli, è di nuovo in queste condizioni. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Era stato ripulito alcuni mesi fa ma il passaggio sotto Ponte Nomentano, altezza via Tripoli, è di nuovo in queste condizioni.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/Cz4robTMtR

Quale futuro per la #capitale? Due libri a confronto. Nel suo ultimo saggio, Walter Tocci si domanda quale economia e quale forma si darà la #città. E indica la strada per una nuova stagione di prosperità e ambizioni #24gennaio #Roma 👇📰 diarioromano.it/quale-futuro-p… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close