Riflettore su … S. Maria Maggiore (9)

Ancora una verifica in piazza S. Maria Maggiore, sempre pronti a salutare un eventuale successo dei controlli dei vigili, pur sapendo che ciò molto difficilmente accadrà.

E infatti cominciamo con l’ormai per noi famoso marciapiede libero dai furgoni ma impallato da un pulmino NCC in sosta.

 

SMM16Mag-2

 

Allargando lo sguardo troviamo ben altro:

 

SMM16Mag-1

 

Anzitutto il bancarellaro deve aver capito che il furgone lì non può tenerlo ma ha evidentemente bisogno che qualcuno gli spieghi che non può neanche occupare la carreggiata con la scala ed ammennicoli vari.

Inoltre c’è un furgone bianco in sosta al centro della piazza, probabilmente a servizio della bancarella dell’area centrale. E questo nonostante siano le 12:40 circa e quindi l’allestimento sia terminato da tempo.

Infine si può apprezzare al centro dell’immagine, nel cerchietto giallo centrale, un altro pulmino NCC in sosta, con tanti altri davanti a lui.

E siccome quella del 16 maggio deve essere stata una giornata particolare per gli NCC, eccone tanti altri in sosta (non consentita) dall’altra parte della piazza.

 

SMM16Mag-3

 

Quindi niente, dovremmo rassegnarci a vedere questa piazza violata in continuazione dal furbastro di turno, con i vigili a dimostrare per l’ennesima volta la loro cronica incapacità di far rispettare le norme più elementari del codice della strada.

Ci rimane la piccola soddisfazione di aver parzialmente ripulito uno dei marciapiedi della piazza dalla sosta selvaggia fissa, ma è davvero piccola cosa se tutto intorno continua il solito caos incivile ed illecito.

Saltuariamente ci torneremo ancora a vedere come vanno le cose in questa piazza ma la nostra speranza di poterla riconquistare alla legalità per poi passare oltre si è scontrata ancora una volta con l’incredibile inefficacia della PLRC.

Sarebbe bene che i candidati a Sindaco di Roma tenessero questa cosa nel dovuto conto, perché hai voglia a fare programmi ed a fare provvedimenti virtuosi, se poi la forza che dovrebbe attuarli o farli rispettare non è in grado di contrastare una banale sosta selvaggia sistematica in pieno centro cittadino.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Ma certo, al secondo giorno di riapertura delle scuole chiudiamo la principale stazione della metropolitana di Roma. Cos'altro occorre per commissariare la mobilità a Roma, togliendola dalle mani incapaci e irresponsabili in cui è ora? Cosa @virginiaraggi? twitter.com/InfoAtac/statu…

Conca d’Oro, la fragilità di una piazza è quella di tutta #Roma. Una bella opera di #UrbanArt per affrontare il tema dell'#alcolismo. Ma non vanno dimenticate le ragioni del degrado dei giardini e della Stazione #metro. #19gennaio ▪️ 👇📰 diarioromano.it/conca-doro-la-…

L’attraversamento omicida di p.za Vittorio aspetta ancora l’intervento promesso dalla commissione mobilità. Intanto le ultime strisce pedonali fatte sono già scomparse. #Roma #FotodelGiorno

test Twitter Media - L’attraversamento omicida di https://t.co/Y52rAjxSAR Vittorio aspetta ancora l’intervento promesso dalla commissione mobilità. Intanto le ultime strisce pedonali fatte sono già scomparse.
#Roma #FotodelGiorno https://t.co/VX75rCF0Eb
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti
Commenti recenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close