Luci (si fa per dire) e ombre sul controllo odierno a piazza S. Maria Maggiore.

 

SMM5Mag

L’unica parziale novità positiva è che i furgoni che usano sostare al centro della piazza in divieto di fermata oggi non sono in contromano. Questo ci fa pensare che qualcuno (i vigili?) deve aver fatto presente agli esercenti che quello era troppo da tollerare. Rimane il fatto che a nostro avviso, e ad avviso del Codice della strada, dove vige un divieto di fermata NON CI SI PUÒ FERMARE NEANCHE UN ATTIMINO, neanche se si ha una presunta buona scusa come il dover scaricare la merce per le bancarelle.

Siccome ormai ci è sorto il dubbio che questa cosa non sia chiara neanche ai vigili, vedremo di interrogare il Primo Gruppo sul dettaglio.

 

Purtroppo dobbiamo prendere atto che anche sul marciapiede di destra continua ad essere tollerata la sosta dei furgoni e questa è una cosa non più accettabile, avendo noi segnalato il problema da oltre nove mesi ai vigili e non potendo costoro più addurre la scusa della mancanza del cartello di divieto.

Gutta cavat lapidem o se si preferisce dallo e dallo se sfascia pure er metallo.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Il contrasto alle tag a Roma ancora deve essere sdoganato. Eppure siamo sicuri che gli agenti del NAD della @PLRomaCapitale saprebbero come fare, se solo gli fosse assegnato il compito. (sulla sosta selvaggia abbiamo perso le speranze, per ora) twitter.com/bikediablo/sta…

Roma e la sua #acqua. L’elemento unico delle fonti naturali che sgorgano in città La storia dell'Acqua Sacra che ancora sgorga a Montesacro. Forse l'unica #capitale a disporre di 23 sorgenti dentro le mura... 👇📰 diarioromano.it/roma-e-la-sua-…

Guadagni privati, degrado pubblico. Locali che durante il giorno invadono le strade con i loro arredi, poi chiudono lasciando tutto in strada, con un contorno di spazzatura #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Guadagni privati, degrado pubblico.

Locali che durante il giorno invadono le strade con i loro arredi, poi chiudono lasciando tutto in strada, con un contorno di spazzatura
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/CmG68gko81
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close