Fedeli alla linea per cui le questioni non le trattiamo per poi abbandonarle ma cerchiamo di seguirle quand’anche annoiassero qualcuno, sabato mattina abbiamo rifatto un controllo in piazza S. Maria Maggiore ed abbiamo trovato l’ormai famoso marciapiede senza furgoni in sosta.

 

SMM23Apr-2

Si continuano a vedere gli ambulanti che occupano parte della carreggiata con la loro merce, cosa non consentita, ma almeno sembrerebbe che i due furgoni che usavano sostare perennemente di fianco al marciapiede non ci siano più. E consideriamo questo un nostro piccolo successo, benché ottenuto dopo quasi nove mesi di martellamenti presso le diverse istituzioni.

Chiaramente disturba vedere che al posto dei furgoni vi sia un’auto in sosta, per di più non sanzionata.

Inoltre, come mostrato dalla foto seguente, anche il resto della piazza presenta diversi autoveicoli in sosta vietata.

 

SMM23Apr-1

La cosa però che ci ha infastidito di più è che sulla piazza c’erano ben due auto dei vigili e nessuna delle due si è interessata dei veicoli in sosta vietata.

 

SMM23Apr-3

Abbiamo infine aspettato un po’, per vedere se la pattuglia dei vigili che girava sulla piazza si sarebbe occupata di quanto succedeva, ma li abbiamo visti passeggiare tranquillamente in direzione della Stazione Termini. Non possiamo escludere che poi siano tornati ed abbiano fatto qualcosa sulla piazza, ma la sensazione continua ad essere che ai vigili in fondo del rispetto dei cartelli stradali non interessa molto; sembra proprio che si applichino alla cosa solo quando comandati esplicitamente e lo facciano con una svogliatezza del tutto evidente.

 

Continueremo ogni tanto a monitorare lo stato di questa piazza, sperando che si riesca a ripristinarvi la legalità per poi passare ad occuparci di qualche altro luogo simbolo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Via Pellegrino Rossi, all’Esquilino, un orinatoio e “defecatoio” a cielo aperto a pochi passi dall’arco di Gallieno (parte delle mura serviane del VI secolo a.C.). Urge presidio fisso #AMA❗ . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - Via Pellegrino Rossi, all’Esquilino, un orinatoio e “defecatoio” a cielo aperto a pochi passi dall’arco di Gallieno (parte delle mura serviane del VI secolo a.C.). Urge presidio fisso #AMA❗
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/OHS4MryqfS

Cosa succede al canforo di via Cernaia? L'albero secolare mostra evidenti segni di sofferenza e c'è il timore che venga prima ignorato e poi abbattuto❗ @Retake_Roma @Roma @RiprendRoma @PLRomaCapitale ▪️ 👇 diarioromano.it/cosa-succede-a…

“Nestore, l’ultima corsa”. Un vecchio vetturino e il suo cavallo non si rassegnano alla mancanza di rispetto dei più giovani. Una questione ancora attuale denunciata con grazia e amore per la vita. #film #Roma @PiccoloAmerica @cinematografoIT ▪️ 👇📰 diarioromano.it/nestore-lultim…

Asfalto e segnaletica rifatti, finalmente anche il tratto che collega la Moschea con la Tangenziale è ora transitabile. La strada era stata chiusa parzialmente per buche a gennaio. . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - Asfalto e segnaletica rifatti, finalmente anche il tratto che collega la Moschea con la Tangenziale è ora transitabile. La strada era stata chiusa parzialmente per buche a gennaio.
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/Vf2LB6wVvs

La maggioranza #M5S sempre più in confusione sulle #OSP. Normativa ancora rimandata, col presidente @AndreaCoiaM5S che accusa il #PD di ostruzionismo mentre è la sua maggioranza che si sta dividendo sul disastro da lui orchestrato🤷🏻‍♂️ ▪️ 👇📰 diarioromano.it/la-maggioranza…

La PA a #Roma è come un acquario in acqua stagnante. Intervista ad Alfredo Martini (@CCantiere). Una classe amministrativa più giovane, 15 veri comuni autonomi e flessibilità urbanistica. Una ricetta per uscire dalla crisi tremenda del dopo #Covid. ▪️ 👇📰 diarioromano.it/la-pa-a-roma-e…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close