Ricorso cartelloni: al Tar nulla di fatto per la Sci

Staz Trastevere apr 12 2

 

Vi avevamo informato sul nuovo ricorso al Tar presentato dalla SCI, una importante ditta di pubblicità esterna, con il quale veniva chiesta la sospensiva di alcune parti della delibera 380/2014 del Comune di Roma.

L’udienza del 6 maggio, però, non si è più tenuta. L’avvocato Clarizia, legale della Sci in questo procedimento, ha revocato la richiesta di sospensiva. E pertanto i giudici non hanno fatto altro che rinviare la decisione sulle altre richieste della ditta ad altra data. Infatti la Sci, come molte altre imprese del settore, hanno impugnato sia il Prip (il Piano Regolatore della Pubblciità), sia la riforma del Regolamento sulle Affissioni.

Le associazioni cittadine che da tempo si battono per il problema cartelloni sono intervenute a fianco del Campidoglio e a difesa dei due provvedimenti.

L’udienza che affronterà i ricorsi di molte ditte (ma non della Sci) si terrà il prossimo 20 maggio. Vi faremo sapere immediatamente come andrà, dato che da questa decisione dipende l’intera riforma dei cartelloni a Roma.

Per chi volesse approfondire, conoscere nel dettaglio i nomi delle ditte ricorrenti ed avere altre informazioni sull’argomento consigliamo di leggere l’articolo pubblicato sul sito romano di Vas.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Oggi e domani, in II Municipio, i giovani fanno arte e musica. In piazzale Ankara, prima edizione de “L’Isola che non c’era” frutto del bando comunale per promuovere cultura e aggregazione. Eventi sabato e domenica dalle 18 alle 24

test Twitter Media - Oggi e domani, in II Municipio, i giovani fanno arte e musica.

In piazzale Ankara, prima edizione de “L’Isola che non c’era” frutto del bando comunale per promuovere cultura e aggregazione. Eventi sabato e domenica dalle 18 alle 24 https://t.co/icVa36YmZd

Linee bus di #periferia: la gara vinta da Trotta e Troiani. Fuori Busitalia. Il gruppo che fa capo alle #Ferrovie era dato per favorito e invece non ce l'ha fatta. L'appalto da un miliardo assegnato con 4 anni di ritardo. Il servizio migliorerà? 👇📰 diarioromano.it/linee-bus-di-p…

Piazza dell’Inferno (altro che Paradiso). Piazza del Paradiso, nei pressi di S. Andrea della Valle, è l’ennesimo non-luogo del centro di Roma: sporcizia, immondizia, transenne abbandonate e sosta selvaggia di auto e moto #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Piazza dell’Inferno (altro che Paradiso).
Piazza del Paradiso, nei pressi di S. Andrea della Valle, è l’ennesimo non-luogo del centro di Roma: sporcizia, immondizia, transenne abbandonate e sosta selvaggia di auto e moto
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/9v9Ybl02SJ

Bus a fuoco: per paura delle #inchieste, #Atac prosegue a comprare nuove vetture. Saranno 1000 entro al fine del 2026. L'ultimo ordine da 25 milioni per 75 veicoli ibridi. Alcuni dirigenti già rinviati a giudizio per i troppi roghi del passato 👇📰 diarioromano.it/bus-a-fuoco-pe…

Talenti: il guasto alla conduttura provoca un lago. Nel parco di via Sannazzaro è spuntato un vero lago. La rete idrica era saltata martedì tra viale Jonio e via Matteo Bandello. Pesanti ripercussioni sul traffico #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Talenti: il guasto alla conduttura provoca un lago.
Nel parco di via Sannazzaro è spuntato un vero lago. La rete idrica era saltata martedì tra viale Jonio e via Matteo Bandello. Pesanti ripercussioni sul traffico
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/MTitrzV4Cx
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close