Pineto: dopo la manifestazione una prima pulizia

pineto

 

L’erba falciata di fresco e una pulizia sommaria del parco. Come si vede nella foto qui sopra al Pineto il servizio giardini si è fatto vedere in queste ore. Un intervento programmato da tempo o sollecitato dopo la manifestazione di una settimana fa?

E’ probabile che sia stata proprio la protesta dei cittadini a svegliare qualche amministratore un pò “distratto”. La manifestazione “Abbracciamolo” è stata partecipata da alcune decine di abitanti della zona, esasperati dal degrado che attanaglia il parco e dai fatti criminosi che sono accaduti in questi mesi.

Hanno chiesto una recinzione (da chiudere nelle ore notturne), una maggiore sorveglianza, una pulizia costante e l’aiuto da parte dei servizi sociali al barbone che sparge cibo in ogni angolo del parco, attirando topi e gabbiani.

 

pineto manifestazione

pineto manifestazione2

pineto manifestazione3

pineto manifestazione4

pineto manifestazione5

 

Oltre al gruppo Volontari Decoro XIII° , hanno partecipato anche il vicepresidente del Municipio Zuppello e l’ex presidente Daniele Giannini. Anche i rappresentanti dei cittadini sudamericani che spesso organizzano feste nel parco hanno voluto aderire alla manifestazione per dimostrare che hanno compreso il messaggio. Si sono impegnati a pulire dopo le loro feste e chiedono un maggior controllo.

Tutto bene quindi? Niente affatto. Purtroppo già in queste ore i volontari segnalano il ritorno dei venditori abusivi di alcolici e alimenti, di persone che urinano contro il muro della scuola e di gruppi elettrogeni inquinanti sempre accesi. Insomma non basta una pulizia del prato (sicuramente benvenuta) se non si organizza una vera vigilanza. Perchè le istituzioni ci devono essere sempre. Una presenza spot non serve a nulla.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

La maggioranza #M5S sempre più in confusione sulle #OSP. Normativa ancora rimandata, col presidente @AndreaCoiaM5S che accusa il #PD di ostruzionismo mentre è la sua maggioranza che si sta dividendo sul disastro da lui orchestrato🤷🏻‍♂️ ▪️ 👇📰 diarioromano.it/la-maggioranza…

La PA a #Roma è come un acquario in acqua stagnante. Intervista ad Alfredo Martini (@CCantiere). Una classe amministrativa più giovane, 15 veri comuni autonomi e flessibilità urbanistica. Una ricetta per uscire dalla crisi tremenda del dopo #Covid. ▪️ 👇📰 diarioromano.it/la-pa-a-roma-e…

Continua ad essere troppo frequente vedere autoveicoli in sosta sulle #ciclabili. Possibile sia così difficile reprimere infrazioni così odiose? (foto @bikediablo via Twitter) . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - Continua ad essere troppo frequente vedere autoveicoli in sosta sulle #ciclabili. Possibile sia così difficile reprimere infrazioni così odiose? (foto @bikediablo via Twitter)
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/2rcCjPcC8B

E niente, anche oggi la normativa definitiva sulle OSP verrà forse approvata domani, anzi al meglio lunedì. Ma per il presidente @AndreaCoiaM5S la responsabilità è sempre di qualcun altro. facebook.com/AndreaCoiaM5SR…

PD giù la maschera. Contro la delibera per aiutare le attività produttiveVirginia Raggi

Pubblicato da Andrea Coia su Venerdì 3 luglio 2020
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close