Non dimentichiamo chi vive alle spalle degli altri

Dell’assurda storia del palazzo della Regione Lazio di via Maria Adelaide ci occupammo nell’agosto dello scorso anno: stabile occupato abusivamente i cui occupanti sono riusciti a stipulare una convenzione con Regione Lazio e Comune di Roma sulla base della quale non solo viene riconosciuto il loro status di “occupanti abusivi” ma gli viene addirittura garantito  un anno di alloggio gratuito da parte di chi acquistasse l’immobile (che infatti non a caso non si riesce a vendere).

Ripassando da quelle parti non abbiamo potuto non notare la selva di antenne paraboliche che ne addobba il terrazzo, segno che probabilmente vi devono essere diversi abbonamenti Sky attivi lì. Ma d’altronde se gli occupanti non devono preoccuparsi né di canoni d’affitto né di bollette varie non sarà un grande problema per loro pagarsi la tv satellitare, diversamente dalla miriade di cittadini che dovendo far quadrare i conti a fine mese sono costretti a rinunciarvi.

 

palazzo

 

Con l’occasione abbiamo notato anche che prosegue il disfacimento dello stabile, a partire dalle persiane in legno, e non ci sarà da stupirsi se prima o poi qualcosa finirà in testa ad un passante. Ma tanto anche in questo caso sarà la collettività che si farà carico degli eventuali danni alle persone, come se gli occupanti abusivi non fossero responsabili della mancata manutenzione dell’immobile.

 

palazzo1

 

Sono ormai 11 anni che questa occupazione va avanti, con la Regione Lazio che appare considerarla una cosa ormai normale. Anche la nuova amministrazione comunale a 5S non pare aver problemi con questa occupazione e benché lo stabile non rientri tra le sue competenze, potrebbe almeno preoccuparsi dell’incolumità dei cittadini.

Verrà un giorno in cui ci chiederemo come sia stato possibile tollerare certe situazioni di parassitismo per decenni. Nel frattempo ci pensiamo noi e pochi altri a ricordare che tutto ciò è inammissibile prepotenza pura.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

A fuoco il Vivi Bistrot di Villa Pamphili. Incendio doloso. Secondo i gestori sarebbe stato causato da uno squilibrato. Il parco è spesso oggetto di atti vandalici: in aprile distrutte tre statue antiche‼️🗣️📢 #Roma #news #29maggio ▪️▪️▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/a-fuoco-il-viv…

La nuova stazione Flaminio si farà. Ripresi i lavori fermi da 4 anni. Il cantiere, necessario per il rinnovo totale della ferrovia #Roma Nord, oggetto di liti tra #Atac e @RegioneLazio, sarà completato entro il 2022. Primo passo verso la metro F. ▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/la-nuova-stazi…

Via Lisbona, un albero molto alto è caduto improvvisamente per il vento. Per fortuna non ha causato danni. Manutenzione e potature sempre più indispensabili. . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - Via Lisbona, un albero molto alto è caduto improvvisamente per il vento. Per fortuna non ha causato danni. Manutenzione e potature sempre più indispensabili.
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/uoGazSiBzB

E nel caso @virginiaraggi @AndreaCoiaM5S & Co. avessero bisogno di qualche buona idea per aiutare davvero il commercio romano ridando possibilità d'incontro in sicurezza ai cittadini, consigliamo di citofonare c/o @PiccoloAmerica twitter.com/diarioromano/s…

test Twitter Media - E nel caso @virginiaraggi @AndreaCoiaM5S & Co. avessero bisogno di qualche buona idea per aiutare davvero il commercio romano ridando possibilità d'incontro in sicurezza ai cittadini, consigliamo di citofonare c/o @PiccoloAmerica https://t.co/oMP90tvzMu https://t.co/W5KGr2utUv

Ampliamento OSP: tutto annunci e niente sostanza🗣️📢. L'amm.ne partorisce un topolino inutile per gli onesti ma potenzialmente disastroso se sfruttato dai furbi. #28maggio #Roma #news ▪️▪️▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/ampliamento-os…

La protezione del marciapiede di lungotevere Arnaldo da Brescia è durata ben poco ed i pedoni sono di nuovo costretti a passare sulla carreggiata. . #Roma #foto #lettori 📸

test Twitter Media - La protezione del marciapiede di lungotevere Arnaldo da Brescia è durata ben poco ed i pedoni sono di nuovo costretti a passare sulla carreggiata.
.
#Roma #foto #lettori 📸 https://t.co/9XBckw7knr

Sgomberato l'accampamento nel parcheggio della Stazione di #Roma Termini, ma dopo due giorni questi disperati sono tornati, sistemandosi alla meglio di fronte uno dei cancelli dell'hotel "Palazzo Cinquecento".Serve una soluzione ragionata, non un altro sgombero❗📸

test Twitter Media - Sgomberato l'accampamento nel parcheggio della Stazione di #Roma Termini, ma dopo due giorni questi disperati sono tornati, sistemandosi alla meglio di fronte uno dei cancelli dell'hotel "Palazzo Cinquecento".Serve una soluzione ragionata, non un altro sgombero❗📸 https://t.co/XxA5VLRCMb
test Twitter Media - Sgomberato l'accampamento nel parcheggio della Stazione di #Roma Termini, ma dopo due giorni questi disperati sono tornati, sistemandosi alla meglio di fronte uno dei cancelli dell'hotel "Palazzo Cinquecento".Serve una soluzione ragionata, non un altro sgombero❗📸 https://t.co/XxA5VLRCMb
test Twitter Media - Sgomberato l'accampamento nel parcheggio della Stazione di #Roma Termini, ma dopo due giorni questi disperati sono tornati, sistemandosi alla meglio di fronte uno dei cancelli dell'hotel "Palazzo Cinquecento".Serve una soluzione ragionata, non un altro sgombero❗📸 https://t.co/XxA5VLRCMb
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close