Non assegnati i posteggi della festa della Befana

6 Commenti

Finalmente il municipio ne imbrocca una ed evita di assegnare i posteggi per la festa della Befana di piazza Navona.

Chissà se l’ha fatto ascoltando la nostra ennesima supplica, pubblicata ieri, o semplicemente prendendo atto che la situazione non forniva alternative, a meno di non voler svendere platealmente la festa ai soliti noti.

Qualunque sia il motivo accogliamo con soddisfazione la notizia e ci aspettiamo che ciò metta una pietra tombale sul nuovo irresponsabile bando della festa della Befana. Dalle notizie che leggiamo sembrerebbe una sospensione temporanea, in attesa degli approfondimenti sul lavoro della commissione, ma visti ormai i tempi strettissimi appare impossibile pensare di allestire la festa quest’anno con tutti i banchi previsti dal nuovo bando.

Diciamo allora che si torna alla situazione disegnata dal bando dello scorso anno, quello che ha coperto la festa fino al 2017, con un allestimento ridotto sul tipo di quello dello scorso anno.

Fin dall’inizio noi abbiamo sostenuto che quell’allestimento non dava scandalo a nessuno e che si poteva mantenere fino ad un nuovo bando per le edizioni della festa a partire dal 2018. Un nuovo bando costruito però non in fretta e in furia nelle segrete stanze del Municipio, ma coinvolgendo le intelligenze migliori, anche a livello internazionale se del caso, per disegnare una nuova festa della Befana degna di un luogo come piazza Navona.

E fin dall’inizio abbiamo provato a porre l’unica domanda che ancora aspetta una risposta e che nessun organo di stampa si è ancora sognato di fare: perché è stato fatto in fretta e furia un nuovo bando se quello dello scorso anno copriva altri due anni?

Articoli correlati

6 Commenti

  1. MR Fixit

    https://www.facebook.com/matteoorfiniufficiale/posts/759241347536691

    A prescidere da chi abbia ragione e dal fatto che ormai lo scontro è caduto sui pro-marino e sugli anti-marino dobbiamo prendere atto che ormai la classe politica sta cadendo sempre più in basso!
    Veltroni non mi è mai piaciuto ma gli riconosco che di certo non avrebbe mai passato le giornate su facebook o sui blog !

  2. lorenzo

    dovrebbe essere intervenuto l’ANAC, a dimostrazione che la vicenda è tutta da approfondire….

  3. MR Fixit

    A quanto pare la befana a piazza navona non si farà ! SItuazione assurda causata soprattutto del municipio. A parte il fatto che il bando era stato già fatto l’anno scorso ed era tutt’ora valido mi domando se ci saranno conseguenze penali vista l’irregolarità della gara o finirà che non è colpa di nessuno.

  4. MR Fixit

    Sul facebook della Alfonsi : “PIAZZA NAVONA – ALFONSI : NON RINUNCIAMO ALLA QUALITA’ ANNULLIAMO IL BANDO”

    Potete spiegargli che a chiederne l’annullamento sono stati Tronca e l’anac ! E che era stata proprio lei a fare quel bando !!

  5. MR Fixit

    Curiosità, sul profilo facebook di Jacopo Emiliani Pescetelli, dice testuali parole :

    “All’assessore alle attività produttive del Comune di Roma, Marta Leonori, che dopo aver fatto articoli sui giornali che il bando poteva essere fatto meglio, ha prodotto il disciplinare da allegare al bando”

    Non ho gli elementi per valutare chi abbia ragione ma ritengo che il colpevole errori cosi grossolani debba pagare !

  6. roberto

    Da non crederci!
    Nel comunicato stampa riportato dall’assessore Pescetelli sul suo sito facebook si legge:
    “… l’assessore al Commercio, Jacopo Emiliani Pescetelli, al quale dispiace che si sia arrivati all’annullamento del bando per la Festa della Befana dopo un anno di lavoro. Del resto, come Municipio avevamo espresso subito le nostre perplessita’ circa il disciplinare integrativo inserito all’ultimo momento”.

    ??? avevano espresso subito le loro perplessità??? Ma dove? Quando? Come?

    Qui si sta rifacendo il salto della quaglia come lo scorso anno, quando presidente e assessore fecero di tutto per evitare la riduzione delle postazioni per la festa, andando contro i loro stessi uffici e la soprintendenza, ed alla fine, preso atto della sconfitta, si posero come i paladini della riduzione dei banchi!

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Per quanto ancora dovremo assistere a episodi del genere @virginiaraggi @andreavenuto @materia__prima? Al diavolo tenersi un’Atac pubblica se deve trattare così gli utenti!!! (fermata Fermi NON segnalata su pagina web).

test Twitter Media - Per quanto ancora dovremo assistere a episodi del genere @virginiaraggi @andreavenuto @materia__prima?
Al diavolo tenersi un’Atac pubblica se deve trattare così gli utenti!!!
(fermata Fermi NON segnalata su pagina web). https://t.co/kbtWPYQJhI

Cosa c'è dietro il continuo calo di produttività di #Atac nonostante l'arrivo dei nuovi bus? Se lo domanda @MercurioPsi mentre @virginiaraggi chiede all'azienda obiettivi impossibili per il 2020: 103 milioni di km che Atac non percorrerà mai. diarioromano.it/?p=37838

Video diario
  • Bike sharing anche a Zurigo. E Roma?

    Postazione di bike sharing a Zurigo. Perché a Roma il Comune non si decide ad applicare la riforma dei cartelloni e darci il bike sharing? V.R.

  • Colonnine antisosta sempre rotte

    A piazza della Repubblica quasi tutte le colonnine antisosta sono ridotte così. La piazza è un parcheggio abusivo. Corrado G.