Neanche le istituzioni si salvano dalle scritte

Nessun commento

municipio

Da alcune settimane sono spuntate scritte vandaliche sull’entrata posteriore del Municipio I. Come può un’istituzione pubblica tollerare tale affronto senza rimuoverle immediatamente? S.C.

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Tra 15 giorni stop alle auto diesel euro3 nell'anello ferroviario. Ma #Atac ha ancora il 41% dei suoi bus euro3. Invece di accelerare l'acquisto di quelli a metano, la gara salta per la 4a volta. Ce lo racconta @MercurioPsi. @TplRoma @saveMetroC. diarioromano.it/?p=36594

I residenti di piazza Armellini, via Pisa e via Moroni chiedono il perché della soppressione di 110 posti auto. La caserma GdF parla di motivi di sicurezza ma sembrano pretestuosi. @Delbellotw. diarioromano.it/?p=36536

Chiude per ben 3 mesi la fermata Baldo degli Ubaldi per controllare le scale mobili. Una revisione che si poteva programmare senza bloccare la stazione. Ma @virginiaraggi se la prende con quelli di prima. La storia raccontata da @MercurioPsi. @saveMetroC diarioromano.it/?p=36584

Video diario
  • Chiodi ficcati nel tronco

    I chiodi sarebbe da ficcarli nella carne di chi fa queste schifezze. Un vigile non se ne accorge di un cartello così. Io l'ho staccato. A.D.

  • Piazza Navona senza pace

    Distrutta definitivamente la festa della Befana, Coia torna ad occuparsi di piazza Navona volendo questa volte aumentare di nuovo i tavolini dei locali

  • La preferenziale Raggi/Meleo

    A otto mesi dalla sua realizzazione, la prima corsia preferenziale dell'era Raggi continua ad essere ignorata da tutti

Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.