Nastri gialli e bandiere: i vigili urbani non conoscono le buone maniere?

Nessun commento

Qualcuno ci accuserà di essere monomaniacali, di insistere troppo sui problemi provocati dalla Polizia Municipale e di non guardare al lavoro che questa compie quotidianamente tra mille difficoltà. E allora, prima ancora che questa accusa sia lanciata, rispondiamo subito che molti vigili sono bravi e si impegnano per il bene di Roma. Però…………! Eh sì, c’è un però grande come una casa dato che basta guardarsi attorno per notare la sciatteria e l’incuria con le quali trattano la nostra città.

Cominciamo dalla manifestazione in Campidoglio che si è svolta mercoledì: alcune sigle sindacali delle polizie urbane si sono riunite in piazza per rivendicare loro diritti. Benissimo, ma al termine dell’assemblea la piazza la dovete ripulire e soprattutto gli striscioni non potete attaccarli a magnifici pali in ghisa con un volgare nastro adesivo.

Uno scempio segnalato dal lettore Armando Salvis che ha scattato queste fotografie. “Come si permettono di deturpare, anche se temporaneamente, un monumento di tale valore“, si domanda.

striscioni pol municipale

striscioni pol municipale 2

striscioni pol municipale 3

 

Altra questione, ancora più spinosa, riguarda i nastri gialli di segnalazione lasciati marcire in tutta Roma da agenti svogliati e distratti. Un fenomeno sollevato dall’associazione Bastacartelloni diverse volte e ripreso anche da alcuni grandi quotidiani.

Immag13659

nastri Polizia Fermi2

 

 

Purtroppo i solleciti non solo non sono serviti a nulla ma anzi la situazione sembra peggiorata come dimostra il video pubblicato da Stefano Miceli dopo una partita allo Stadio Olimpico. Come si potrà vedere nelle immagini, per oltre 2 km di strada sono stati abbandonati nastri gialli lungo tutto il perimetro. Un esempio pessimo per la cittadinanza che certamente non brilla per il proprio senso civico.

 

nastri gialli municipale

(foto di Alessandro Fresco)

 

Che non sia una invenzione dei blog o di pochi cittadini annoiati, lo dimostra la reprimenda che il Sulpl fece sul proprio sito nell’ottobre scorso. Cominciamo ad usarne di meno e quando abbiamo finito il nostro servizio puliamo dove lo abbiamo collocato”, scrive correttamente il Sindacato dei lavoratori della Polizia Locale. Peccato che nessun vigile dia ascolto a queste sagge parole. E l’impressione è che se freghino sia per sciatteria, sia perchè si sentono superiori alla legge. D’altronde a loro la multa chi la dovrebbe dare?

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Tutti stiamo ricevendo simpatici "meme" sul #Coronaviriusitalia. L'ironia serve a sdrammatizzare e riportare nella giusta misura il fenomeno. Abbiamo raccolto alcune delle vignette più divertenti. Perché #prevenzione sì ma #panico e #allarmismo no! diarioromano.it/?p=38207

Residenze vista #Tevere su lungotevere #Testaccio, una presenza ormai normale e ineliminabile a #Roma. . #buonaserata #photo #lettori

test Twitter Media - Residenze vista #Tevere su lungotevere #Testaccio, una presenza ormai normale e ineliminabile a #Roma.
.
#buonaserata #photo #lettori https://t.co/jPQxq9EKlk

Elezioni suppletive a Roma. Parliamo di @gualtierieurope del @pdnetwork nonostante non abbia inviato la sua presentazione come fatto da altri candidati. diarioromano.it/?p=38192

I siti ufficiali, i numeri da chiamare, le misure prese regione per regione per arginare l'epidemia di coronavirus. internazionale.it/notizie/2020/0… Retweeted by diarioromano

Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.
  • Poltrona sotto l’albero

    Che civiltà abbandonare questa vecchia poltrona sotto un albero a via Vercelli. Ma che ci vuole a chiamare Ama per il ritiro gratuito? M. B.

  • Il marciapiede invaso

    L'enorme bancarella, i suoi stend e i motorini. Come si fa a camminare nella parte iniziale di via Livorno, vicino l'hotel S. Giusto? Mario

  • L’Alexis chiuso e in rovina

    Pur non avendo simpatia per i centri sociali, l'edificio dell'Alexis a via Ostiense chiuso e in rovina fa rabbia. Floriana