camera2

Siamo tornati di nuovo presso il parcheggio della Camera dei Deputati in piazza del Parlamento per vedere se la situazione fosse cambiata ed in effetti abbiamo trovato il maciapiedi quasi del tutto sgombro. Solo un’auto vi sostava al di sopra (nella foto in alto sullo sfondo) oltre ad un camion che stava movimentando delle merci.

Parrebbe quindi che le nostre sollecitazioni qualche risultato lo abbiano conseguito. Anche in questo caso abbiamo parlato con un’agente della PLRC lì in servizio il quale ha fatto presente la loro posizione molto scomoda: costretti a chiudere molti occhi davanti alle leggerezze dei veicoli della Camera ma allo stesso tempo esposti al giudizio dei cittadini che li vedono inattivi. L’agente ci ha anche detto che in passato erano stati fatti dei tentativi per dare una sistemata a tutta la piazza, eliminando l’oscena recinzione con le transenne e creando decorosi parcheggi regolari per il carico e scarico merci e per i residenti, ma ci si è scontrati con gli uffici della Camera che apparentemente preferiscono lo schifo attuale.

camera3

Un’altra cosa che abbiamo colto parlando con l’agente è l’assenza di direttive chiare da parte del comando su come comportarsi in un servizio così delicato. Laddove infatti ogni agente dovrebbe sapere da sé come applicare le norme, nel caso di quelli in servizio presso la Camera vi sarebbe la necessità di fornire istruzioni chiare su cosa tollerare e cosa no, essendo poi lo stesso Comando pronto a difendere gli agenti nel caso in cui si trovino a fronteggiare qualcuno della Camera preso dal delirio d’onnipotenza.

Peraltro ci si chiede a cosa serva un tale presidio dei vigili, in aggiunta per di più a quello sempre presente dei Carabinieri, se poi li si costringe continuamente a girarsi dall’altra parte.

Noi continueremo a sollecitare gli uffici della Camera affinché si rendano disponibili a dare una sistemazione più consona a tutta la piazza, incluso tutto il lato destro della carreggiata, quello attiguo al marciapiedi, che nonostante sia divieto di sosta è sistematicamente occupato da veicoli. In realtà, considerata l’ampiezza della strada, su quel lato andrebbe realizzata un’area di sosta regolare, riservata ai residenti della zona che da sempre soffrono l’invadenza degli uffici della Camera.

camera1

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Bancarelle con diritto divino a deturpare i luoghi. È dal 2015, da quando furono mandati via dal Tridente, che questi banchi stanno fissi su viale Carlo Felice, mai utilizzati e spesso con le luci accese. Perché almeno la notte non li rimuovono? Che ambulanti sono? #fotodelgiorno

test Twitter Media - Bancarelle con diritto divino a deturpare i luoghi.
È dal 2015, da quando furono mandati via dal Tridente, che questi banchi stanno fissi su viale Carlo Felice, mai utilizzati e spesso con le luci accese. Perché almeno la notte non li rimuovono? Che ambulanti sono?
#fotodelgiorno https://t.co/AeUCnqHj8H

La praticamente inutile delibera sulle #bancarelle proposta dalla maggioranza Anche se lo scopo della delibera è adeguare la normativa al Testo Unico sul Commercio approvato dalla Regione Lazio nel 2019, così com'è risulta l'ennesima occasione sprecata 👇 diarioromano.it/la-praticament…

Laurentino: il nuovo parco dedicato a Luca Petrucci. E’ stato inaugurato ieri dal presidente del Lazio Zingaretti. Era in abbandono e ora ospita campo da calcetto e giochi per bambini. Petrucci fu presidente Ater #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Laurentino: il nuovo parco dedicato a Luca Petrucci.

E’ stato inaugurato ieri dal presidente del Lazio Zingaretti. Era in abbandono e ora ospita campo da calcetto e giochi per bambini. Petrucci fu presidente Ater
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/l6kD0m6O22

Roma ha il record europeo di #monopattini parcheggiati male I dati di Consumerismo No Profit mettono a paragone le capitali europee. Le linee guida previste dal #Campidoglio per risolvere la questione dal 2023 👇📰 diarioromano.it/roma-ha-il-rec…

Perché chi transita sulla corsia d’emergenza la fa sempre franca? Quando si potrà vedere un serio contrasto al malcostume di saltare le file sul GRA transitando sulla corsia d’emergenza? Ci sarebbe la hola per le pattuglie! #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Perché chi transita sulla corsia d’emergenza la fa sempre franca?

Quando si potrà vedere un serio contrasto al malcostume di saltare le file sul GRA transitando sulla corsia d’emergenza? Ci sarebbe la hola per le pattuglie!
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/AoiwjZlf2l
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close