MIC card, finalmente una cosa buona!

1 Commento

L’ultima volta che abbiamo riconosciuto un merito all’amministrazione attuale è stato all’inizio di quest’anno, quando grazie all’iniziativa dell’ex assessore Meloni (al di là del tentativo del Sindaco di attribuirne il merito all’inutile riforma di Andrea Coia) si riuscirono a spostare le bancarelle fuori dai marciapiedi di via Tuscolana. E prima di allora dobbiamo risalire allo scorso settembre per un evento simile, allorché apprendemmo della nomina del Disability Manager.

 

Checché se ne pensi, non siamo noi restii a riconoscere gli eventuali meriti all’attuale amministrazione capitolina; è che con un’azione amministrativa praticamente assente e spesso controproducente quando presente, le nostre pagine non possono che essere una sequela di critiche il più possibile ragionate e documentate.

 

Siamo ben lieti per una volta di riconoscere la validità dell’iniziativa presentata ieri dal Sindaco Raggi insieme all’assessore alla Cultura Bergamo: si tratta dell’istituzione della carta “MIC” (Musei In Comune) che al costo annuo di 5 euro consente a residenti e domiciliati a Roma di accedere gratuitamente a tutti i musei civici della città, ovvero: i Musei Capitolini, la Centrale Montemartini, i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, il Museo di Roma in Palazzo Braschi, il Museo di Roma in Trastevere, i Musei di Villa Torlonia (Casino dei Principi, Casino Nobile, Casina delle Civette), il Museo dell’Ara Pacis, il Museo Civico di Zoologia e la Galleria comunale d’Arte Moderna. L’ingresso gratuito vale sia per le collezioni permanenti che le mostre temporanee.

 

 

 

Anche se non è il prezzo del biglietto a frenare i romani dal visitare i musei civici, siamo sicuri che in molti approfitteranno della carta MIC per scoprirli tali musei, visitandoli periodicamente e così riappropriandosi di pezzi di valore della storia di Roma.

Sinceri complimenti al Sindaco Raggi e all’assessore Bergamo per un’iniziativa che a nostro avviso porterà ad un’incremento delle entrate economiche dei musei, grazie all’acquisto delle carte MIC, ed una loro rivitalizzazione grazie ai maggiori afflussi di romani.

 

Due sole domande un filino polemiche, tanto per non perdere l’abitudine. Anzitutto perché chiamarla “card” e non semplicemente “carta”? Qualcuno in Campidoglio ancora pensa che infarcendo il proprio vocabolario di inutili termini inglesi si sia più “fichi”?

Inoltre, perché ci sono voluti due anni per un’iniziativa tanto semplice quanto efficace?

 

Articoli correlati

1 Commento

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

I principali cantieri stradali aperti a #Roma durante la #quarantena. Il Campidoglio approfitta della città vuota per anticipare i lavori. Si parte da via IV Novembre. @LindaMeleo @virginiaraggi. diarioromano.it/?p=38581

Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale. . #photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown

test Twitter Media - Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale.
.
#photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown https://t.co/5DyINrNa7s
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.
  • Nelle città civili …

    ... come Zurigo, alle 23 passate trovi i tram pieni di ragazzi che escono la sera, altro che microcar, macchine o motorini. V.M.

  • Dagli al vigile! (funziona sempre)

    L'amministrazione cittadina è la prima responsabile di una PLRC inefficace, arrivando a promuovere pellicole che la infangano gratutitamente

  • Il PD prova ancora a fare il furbo

    Sembrerebbe che al PD siano intenzionati a ripresentare alcuni dei consiglieri dimissionari della passata legislatura. Forse non hanno capito