Manuale ad uso del cittadino: cap. III, OSP e PMO

Nessun commento

Nuova puntata del Manuale sul commercio ad uso del cittadino predisposto da Paolo Gelsomini, animatore dell’associazione Progetto Celio, per comprendere cosa sia lecito o meno in materia di commercio a Roma.

Il manuale ha un focus particolare su centro storico e città storica, anche perché quelle sono le aree dove vi è la maggiore e più problematica presenza di attività commerciali. In realtà le norme sono vigenti per tutto il territorio cittadino e sono sempre più frequenti i casi di problemi che sorgono anche al di fuori delle zone centrali, fino alle estreme periferie, a causa di un commercio che con la scusa della sempre presente crisi viene sempre più lasciato libero di fare i propri comodi. Al contrario è indispensabile che il sistema delle regole vigenti venga fatto rispettare sia per garantire una concorrenza leale tra esercenti sia per contemperare le esigenze di questi ultimi ma anche quelle di chi nella città ci vive ed opera.

 

Questo terzo capitolo tratta delle Occupazioni di Suolo Pubblico (tavolini e dehors in genere) e dei Piani di Massima Occupabilità e può essere scaricato a questo link.

 

 

P.s.:  sarebbe cosa buona e giusta che questi vademecum fossero predisposti e mantenuti aggiornati dall’amministrazione ma poi come si fanno a tutelare le varie lobby che sguazzano nell’illegalità?

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

L'area del parco di Conca d'Oro sequestrata dal cantiere metro B1 tornerà ai cittadini dopo 5 anni dalla fine dei lavori. Bene il progetto voluto da @giocaudo e dall'ass. Sanpaolo del III Municipio. #verdepubblico #ambiente. diarioromano.it/?p=38062

Amici di Roma, fate girare per favore Retweeted by diarioromano

test Twitter Media - RT @zuky_meow: Amici di Roma, fate girare per favore https://t.co/TXpi8d2nN0

A Corso Vittorio nel 2016 #ACEA installò una cabina elettrica provvisoria con l’intento si rimuoverla dopo 6/8 settimane. Siamo nel 2020. . #photo #Roma #centrostorico #decoro

test Twitter Media - A Corso Vittorio nel 2016 #ACEA installò una cabina elettrica provvisoria con l’intento si rimuoverla dopo 6/8 settimane. Siamo nel 2020.
.
#photo #Roma #centrostorico #decoro https://t.co/v81dYQFCwK
Video diario
  • Il suq da incubo di piazza Gondar

    Cliccare per vedere il filmato di piazza Gondar. Un luogo diventato un mercato da incubo, con enormi bancarelle invadenti. Immagini inviate da Floriana

  • Il guado a via Fieramosca

    La notte tra mercoledì e giovedì per attraversare il sottovia di via Fieramosca, tra la Prenestina e Casal Bertone, ci voleva un peschereccio. Federico