Oggi insistiamo sul tema delle fontane di Roma. Dopo l’articolo di questa mattina sulle multe troppo basse per chi fa i bagni nei monumenti (è di ieri l’ennesimo caso, quello di una turista tedesca), vogliamo segnalare una stranezza pubblicata su un grande quotidiano.

 

 

barcaccia

 

La foto sopra è uscita sul sito internet di Repubblica col seguente testo:

Non c’è pace per i monumenti della capitale. Dopo lo sfregio al Colosseo e il tuffo completamente nudo nella Fontana di Trevi di ieri, un turista è stato immortalato mentre entra nella fontana della Barcaccia a piazza di Spagna per riempire una bottiglietta. Pensava forse di essere passato inosservato, invece la foto è stata poi postata sul profilo Twitter di Brasitalia (@brasitalia100), un operatore turistico. Secondo il regolamento, spiega la polizia municipale, è consentito bere dalla fontana ma non è permesso entrare all’interno come invece appare nella foto.

 

Chi scrive il gesto di bere dalla Barcaccia, come sta facendo il turista della foto, lo ha fatto centinaia di volte, entrando su una delle due passerelle poste davanti le prua e poppa della fontana. Peraltro questo è proprio il servizio per cui la fontana è stata così disegnata, abbinandolo ad un armonioso gioco d’acqua.

Non avendo notizia di divieti introdotti per la tradizionale bevuta dalla Barcaccia, temiamo che in questa occasione Repubblica abbia preso un abbaglio, cercando di riprendere il tema dei bagni nelle fontane.

Inoltre il chiarimento proveniente dalla Polizia Locale (perché Repubblica la chiama ancora “municipale”?) non appare chiaro per niente in questo caso: “… è consentito bere dalla fontana ma non è permesso entrare all’interno …“.

Se infatti è consentito bere dalla fontana, l’unico modo è utilizzare le apposite passerelle in pietra per avvicinarsi alle bocchette poste a prua e poppa. Il divieto di ingresso dovrebbe quindi riguardare tutto il resto della fontana, per evitare che venga utilizzata per “pediluvi” e altri “bagnetti”.

 

Pur considerandola più una curiosità che una notizia, appare anomalo, ed un po’ preoccupante, che a Repubblica non sappiano che dalla Barcaccia si beve così da sempre e non c’è niente di male a farlo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close