L’invasione “discreta”

Nessun commento

corsoPlaza

Via del Corso, fronte hotel Plaza, una volta residenza di prestigio. Oggi la decadenza è data anche dall’enorme cartello di un locale che così si è creato una vetrina sulla strada, con tanto di buttadentro in servizio permanente. Rischio di sanzioni? Prossime allo zero.

A.A.

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Per quanto ancora dovremo assistere a episodi del genere @virginiaraggi @andreavenuto @materia__prima? Al diavolo tenersi un’Atac pubblica se deve trattare così gli utenti!!! (fermata Fermi NON segnalata su pagina web).

test Twitter Media - Per quanto ancora dovremo assistere a episodi del genere @virginiaraggi @andreavenuto @materia__prima?
Al diavolo tenersi un’Atac pubblica se deve trattare così gli utenti!!!
(fermata Fermi NON segnalata su pagina web). https://t.co/kbtWPYQJhI

Cosa c'è dietro il continuo calo di produttività di #Atac nonostante l'arrivo dei nuovi bus? Se lo domanda @MercurioPsi mentre @virginiaraggi chiede all'azienda obiettivi impossibili per il 2020: 103 milioni di km che Atac non percorrerà mai. diarioromano.it/?p=37838

Video diario