I bus aggiuntivi Covid non sono più attivi dal 30 luglio ma Roma Servizi per la Mobilità proseguiva a darli in servizio anche in agosto. Le informazioni sul TPL romano restano confuse e incostanti

Uno dei grossi problemi ad inizio pandemia era come garantire il distanziamento sui mezzi pubblici, in particolare a Roma dove già il servizio ATAC era carente. A Maggio 2020 partì quindi un servizio di supporto con linee speciali “S” appaltato da ASTRAL a privati con pullman Gran Turismo, arrivando fino all’impiego di 143 mezzi, ma con continue rimodulazioni e modifiche delle linee, diminuzioni e sospensioni del servizio a causa dello scarso utilizzo. Un incredibile fallimento costato fiumi di milioni di euro ai contribuenti, come evidenziato da diversi articoli di stampa fin dall’inizio.

 

“Tra i motivi dello scarso utilizzo delle linee “S” c’è la configurazione dei percorsi disegnati da Roma Servizi per la Mobilità, la scarsa comunicazione fatta, e la scarsa riconoscibilità dei mezzi”.

 

Il servizio nel 2022 è comunque proseguito. Dal 21 febbraio i pullman sono passati da 143 su 15 linee, a soli 28 su 2 linee, per poi rimanere solo 12 pullman dal 4 luglio, per via della riduzione estiva. Il servizio è infine terminato il 30 luglio.

 

Ma per l’intero mese di agosto, l’account Twitter ufficiale di Roma Servizi per la Mobilità ha continuato a riportare ogni giorno queste 12 vetture come se fossero attive ed in servizio. Un clamoroso errore che dimostra il livello di attenzione alla comunicazione ai cittadini, ma anche il livello di conoscenza della mobilità pubblica, e di affidabilità dei dati pubblicati.

 

Nessuna menzione invece da parte di Roma Mobilità ai disservizi che gli utenti subiscono alle fermate per quanto riguarda la posizione GPS degli autobus ATAC e RomaTPL che salta in continuazione, lasciandoli senza sapere se e quando passeranno gli autobus. Nessun avviso quando salta il monitoraggio, salvo rarissime eccezioni. Nessuna comunicazione in merito alle percentuali di mezzi non monitorati perché con GPS guasto (che in teoria Roma Mobilità dovrebbe conoscere). Informazioni preziose per gli utenti, ma ignorate.

 

Per non parlare dell’atteggiamento intimidatorio verso i cittadini che utilizzano gli “open data” di Roma Mobilità stessa, per cercare di arrangiarsi come possono nel capire la reale situazione del trasporto pubblico e dell’affollamento dei mezzi:

“Atac e Roma Servizi per la Mobilità si riservano di intraprendere qualsiasi azione a tutela delle aziende e del personale in caso di utilizzo improprio dei dati”

Un atteggiamento in controtendenza col resto del mondo delle smartcity, dove l’iniziativa e i suggerimenti dei cittadini sono invece incoraggiati dall’Amministrazione.

 

Questa delle linee S attive “spiritualmente” nei post di Roma Mobilità è solo l’ultima di una lunga serie di defaillance. L’auspicio è che prima o poi si decida a cambiare qualcosa.

 

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Semplicemente sconfortante, segno che in fondo nulla è ancora cambiato. @gualtierieurope twitter.com/battaglia_pers…

@gualtierieurope @Corriere A proposito di rifiuti, ha forse chiarito la questione delle fototrappole tutte disattivate? Retweeted by diarioromano

Mezzocammino, il quartiere dei #fumetti. Gli eroi dei sogni qui sono realtà. Ogni strada, parco e scuola porta il nome dei grandi artisti del passato e dei loro protagonisti... 👇📰 diarioromano.it/mezzocammino-i…

Auto abbandonata o magazzino in strada? In via Aurelio Cotta (Numidio Quadrato) c’è una vecchia Lancia Y10 che sembra abbandonata, ma all’interno si vedono pezzi di altre auto. Magazzino di qualcuno? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Auto abbandonata o magazzino in strada?
In via Aurelio Cotta (Numidio Quadrato) c’è una vecchia Lancia Y10 che sembra abbandonata, ma all’interno si vedono pezzi di altre auto. Magazzino di qualcuno?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/rGBiQnF6q2

A rischio l’autorevolezza dell’Agenzia Controllo Qualità dei Servizi di Roma Capitale? Oggi in #AssembleaCapitolina una delibera che propone di portare da 5 anni a uno la durata in carica del vertice, oltre ad una drastica riduzione dei compensi 👇📰 diarioromano.it/a-rischio-laut…

28 9 in #assembleacapitolina voto su modifica @ACoS_Roma agenzia controllo qualità servizi: chiediamo mandato Presidente resti di 5 anni, no 1 anno @thegoodlobbyit, @openpolis, @Cittadinanzatti,@DD_Forum,@PortavoceFtsl @MercurioPsi @diarioromano carteinregola.it/index.php/modi… Retweeted by diarioromano

“Vespa Orientalis”: il grande alveare segnalato sta ancora lì. È dal 10 settembre che un grosso alveare su uno degli alberi di piazza della Chiesa Nuova è stato segnalato a diversi uffici, inclusa l’AMA, ma è ancora lì. Un caso che sia nato dove vengono ammucchiati i rifiuti?

test Twitter Media - “Vespa Orientalis”: il grande alveare segnalato sta ancora lì.
È dal 10 settembre che un grosso alveare su uno degli alberi di piazza della Chiesa Nuova è stato segnalato a diversi uffici, inclusa l’AMA, ma è ancora lì. Un caso che sia nato dove vengono ammucchiati i rifiuti? https://t.co/mXZCiPuY3J
test Twitter Media - “Vespa Orientalis”: il grande alveare segnalato sta ancora lì.
È dal 10 settembre che un grosso alveare su uno degli alberi di piazza della Chiesa Nuova è stato segnalato a diversi uffici, inclusa l’AMA, ma è ancora lì. Un caso che sia nato dove vengono ammucchiati i rifiuti? https://t.co/mXZCiPuY3J

@sunsetleena Da ANNI evidenziamo il problema della linea 146, chiedendo un collegamento VELOCE (aggiuntivo, ma con meno fermate) sullo stesso percorso. Ass @eugenio_patane cosa manca per farlo? diarioromano.it/la-funivia-di-… @diarioromano Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close