Le immagini da brivido dei giardini di piazzale Ostiense

1 Commento

Il generale Cadorna al quale è stata dedicata questa area verde, se potesse vedere le condizioni in cui si trova, chiederebbe di ritirare immediatamente il suo nome.

Perfino a Roma, sono pochi i giardini ad essere ridotti in queste condizioni. Una specie di gigante accampamento per sbandati e senza tetto che gettano ogni cosa sul prato arso, lasciano le loro deiezioni in terra, collezionano cartoni, lattine, bottiglie di birra, scatolette di pesce. L’odore è da voltastomaco in questa terra di nessuno.

Mentre scattiamo le fotografie, tre turisti del nord Europa si avvicinano per cercare un po’ di riparo dal solleone. Rabbrividiscono non appena uno di loro si accorge della situazione. Scappano come si fugge da un luogo dove non si tornerà mai più.

Il Palazzo dell’Acea è qui a pochi metri, così come la bellissima Porta San Paolo simbolo della Resistenza e poi la Piramide Cestia e il cimitero acattolico, visitati da migliaia di turisti. Non si tratta di una periferia ai confini della città ma di un posto frequentato da forze dell’ordine, addetti dell’Atac, impiegati Acea. Nessuno ha un sussulto, tutti sono assuefatti a questo spettacolo?

Giardini Ostiense degrado

Giardini Ostiense degrado2

Giardini Ostiense degrado3

Giardini Ostiense degrado4

Giardini Ostiense degrado5

Giardini Ostiense degrado6

Giardini Ostiense degrado7

Giardini Ostiense degrado8

 

 

 

Articoli correlati

1 Commento

  1. Elena agostini

    Alla fine di v.Ostiense angolo metro/ple Ostiense.
    Sul muro di dx vi sono 2 madaglioni con foto di antenati, ma nel centro è stato smurato…cosa?

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

I dirigenti #Ama non prendono premi di produzione dal 2013, per decisione dell'ex ad Fortini e di @ignaziomarino. Lo conferma anche @MontanariPin. Non c'è automatismo tra bilancio in attivo e bonus. Perché @virginiaraggi continua con questa fake news? diarioromano.it/?p=32007

Video diario
Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.