L’assessore Calabrese va a controllare i bus di Roma TPL e trova condizioni “assolutamente inaccettabili”

Peccato essersene accorto a fine mandato, dopo aver prorogato di 4 anni il contratto a Roma TPL e senza aver mai ascoltato in maniera tempestiva le denunce dei cittadini.