La strage infinita: un altro pedone morto

Altro pedone investito a morte sulle strade romane e nostro nuovo post per ricordare a tutte le figure istituzionali collegate alla mobilità a Roma le loro dirette responsabilità nella “mattanza pedonale“ in corso da anni e che nell’ultimo periodo si è addirittura intensificata.

La vittima di ieri è un 81enne investito sulla via Anagnina.

Da questa volta includiamo nella lista dei responsabili di questa ennesima tragedia il Comandante Di Maggio, che ha da poco preso il posto di Diego Porta.

 

Che Raggi, Meleo, Stefàno e Di Maggio avvertano le loro dirette responsabilità nella morte di questo ennesimo pedone sulle strade romane.

 

Costui non è morto per un destino cinico e baro ma per trovarsi a vivere in una città i cui amministratori in quasi 20 mesi di governo non sono riusciti a fare un singolo passo avanti per fermare la strage di pedoni!

 

Sui motivi per cui a nostro avviso il sangue di queste vittime della strada ricade su chi da oltre 20 mesi non ha messo in campo alcuna iniziativa immediata per cercare, anche solo “cercare”, di fermare questa strage, rimandiamo ad un nostro post del novembre 2017.

 

La situazione diventa via via più drammatica ma non si parla neanche di eventuali provvedimenti d’emergenza, come se morire per strada fosse la cosa più normale del mondo. Tutto ciò è da irresponsabili e criminali.

 

Alla prossima puntata, purtroppo.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Perché @PLRomaCapitale non dedica un paio dì pattuglie in bici al controllo delle ciclabili? Che fine hanno fatto i mezzi a due ruote periodicamente sfoggiati nelle parate? @gualtierieurope twitter.com/marcolatini19/…

L’inutilità dei vigili agli incroci: a viale Manzoni-via Emanuele Filiberto tengono fermi due bus al semaforo per 4/5 minuti, a via Merulana non gestiscono veicoli che bloccano i bus. C’è qualcuno che gli spiega come comportarsi o improvvisano?

Forse qualcuno dovrebbe spiegare all'architetto che il muro non serve a cingere il giardino bensì proprio a crearlo, ossia a contenere la terra dove mettere le piante. Quello che doveva essere un parcheggio interrato è venuto un po' fuori terra e da qui la necessità del muro. twitter.com/rep_roma/statu…

Piano per la #mobilità durante le festività natalizie: il migliore da molti anni, nonostante qualche ombra. Per la prima volta viene prevista l'attivazione fissa delle #ZTL e i collegamenti con alcuni parcheggi... 👇📰 diarioromano.it/piano-per-la-m…

#Domenica di giochi a villa Ada per i bambini. La giornata sarà dedicata al #Festival dei Giochi di Strada tra i quali il tiro alla fune, i birilli, la corsa dei sacchi e molto altro. Ingresso da via di Ponte Salario fino al tramonto

test Twitter Media - #Domenica di giochi a villa Ada per i bambini.
La giornata sarà dedicata al #Festival dei Giochi di Strada tra i quali il tiro alla fune, i birilli, la corsa dei sacchi e molto altro. Ingresso da via di Ponte Salario fino al tramonto https://t.co/H3ClE8Wsnz
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Colonna della Pace, in abbandono

Davanti la basilica di Santa Maria Maggiore c’è l’unica superstite delle otto colonne che ornavano la volta della Basilica di Massenzio, lasciata nel degrado con le erbacce ad infestarla.

Leggi l'articolo »

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close