Incontri fortuiti, e proficui, presso la nuova ciclabile del Torrino

Un incontro fortuito tra aderenti di BiciRoma e tecnici di Roma Servizio per la Mobilita nei pressi della nuova ciclabile del Torrino ha permesso una semplice ma efficace miglioria. Se solo l'amm.ne si aprisse di più ai cittadini ...

Ancora un articolo legato alla mobilità ciclabile. In questo caso è un comunicato stampa di BiciRoma che volentieri rilanciamo.

 

Gentile redattore,

oggi abbiamo visionato la nuova ciclabile del Torrino che in realtà parte da Viale Oceano indiano e arriva a Piazza Monte Tai ( e viceversa).

Abbiamo fatto tutto il percorso in bici ed abbiamo notato varie cose che sono da finire o da migliorare, trovate tutto ai link sottostanti.

Il caso ha voluto che incontrassimo i tecnici dell’Agenzia della Mobilità durante il loro sopralluogo. Ed è su questo fatto che vorremmo chiedere la vostra attenzione.

C’è stato un proficuo scambio di osservazioni nell’interesse dello sviluppo della mobilità ciclistica ma soprattutto abbiamo fatto vedere al responsabile presente che ringraziamo per la disponibilità nonostante un impegno che aveva, la possibilità di collegare questa nuova tratta con la dorsale Tevere mediante un passaggio, sconosciuto ai tecnici, che immette direttamente, tramite un sottopasso con un sentiero in terra battuta di qualche decina di metri, sulla dorsale Tevere (tratta Tor di Valle) all’altezza dell’antichissimo  ponte romano  (abbandonato a se stesso, il Ministro Franceschini che è anche amante del cicloturismo dovrebbe andare a vedere lo stato di abbandono in cui viene lasciato un bene che fa parte del nostro patrimonio storico culturale).

Nonostante pare non si potranno realizzare le corsoie ciclabili in quanto strade di viabilità locale questo collegamento ci è stato detto che verrà ben segnalato sia a terra che con segnaletica verticale.

Questo permetterà dal Torrino di pedalare in aree dedicate sino all’altro capo di Roma in quanto la dorsale Tevere come si sa raggiunge il GRA altezza Flaminia attraversando Roma lungo la banchina del Tevere (ci è stato chiesto da molti che venga raddoppiata)

Ora questo non può che farci piacere, ovviamente, ma la riflessione è che se non ci fossimo per caso incontrati la ciclabilità romana avrebbe quanto meno rinviato  (a chissà quando) questa possibilità.
Da quattro anni a questa parte purtroppo il dialogo con l’amministrazione è stato pressoché inesistente, quando invece, come dimostra il caso odierno, un contributo positivo può venire dall’associazionismo e da chi ha a cuore questo settore.

Non sarebbe il caso di coinvolgerci di più su questi prossimi 146 km di percorsi ciclabili?

 

Se volete vedere il resoconto della nostra visita di oggi con foto e video ecco i link:

 

https://www.facebook.com/biciroma.roma/photos/a.1530390123869677/2622393794669299/?type=3&av=1481429142099109&eav=AfaQR93Vs-Rc6pvP56ZDxHi18tub5I5vI_uqFb_nxvj0KnX-RivBqdc0gefyNZv-JxuZ2-lX2rsj8YTSQaJW3aVj&theater

https://www.facebook.com/biciroma.roma/posts/2622369828005029

https://www.facebook.com/biciroma.roma/videos/1803836563091570/

 

Grazie

Cordiali saluti

 

Fausto Bonafaccia

BiciRoma

Lungotevere della Magliana 118
00146 Roma
Tel. 0655590106

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Viale Romania riaperto al traffico. Dopo 5 mesi di lavori, la strada è tornata percorribile in entrambi i sensi. Nuovo spartitraffico e marciapiedi allargati anti sosta selvaggia #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Viale Romania riaperto al traffico. 

Dopo 5 mesi di lavori, la strada è tornata percorribile in entrambi i sensi. Nuovo spartitraffico e marciapiedi allargati anti sosta selvaggia
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/3IZwARku9R

Il contrasto alle tag a Roma ancora deve essere sdoganato. Eppure siamo sicuri che gli agenti del NAD della @PLRomaCapitale saprebbero come fare, se solo gli fosse assegnato il compito. (sulla sosta selvaggia abbiamo perso le speranze, per ora) twitter.com/bikediablo/sta…

Roma e la sua #acqua. L’elemento unico delle fonti naturali che sgorgano in città La storia dell'Acqua Sacra che ancora sgorga a Montesacro. Forse l'unica #capitale a disporre di 23 sorgenti dentro le mura... 👇📰 diarioromano.it/roma-e-la-sua-…

Guadagni privati, degrado pubblico. Locali che durante il giorno invadono le strade con i loro arredi, poi chiudono lasciando tutto in strada, con un contorno di spazzatura #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Guadagni privati, degrado pubblico.

Locali che durante il giorno invadono le strade con i loro arredi, poi chiudono lasciando tutto in strada, con un contorno di spazzatura
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/CmG68gko81
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close