Il senso del decoro del Primo Gruppo dei vigili

colosseo

Erano gli inizi di maggio quando riparlammo per l’ennesima volta dell’indecente segnaletica allestita dai vigili nei pressi del Colosseo (come da foto sopra). In quella occasione riferimmo del colloquio fortuito ed informale che avemmo col Comandante Clemente il quale ci suggerì di parlare della questione col Comandante del Primo Gruppo, Angelo Moretti.

Ovviamente l’abbiamo fatto, scrivendogli un messaggio di posta elettronica e provando a parlarci al telefono ma senza successo.

Qualche giorno fa siamo ripassati dal Colosseo per vedere se le cose fossero cambiate ed in effetti una qualche differenza l’abbiamo colta.

 

colosseo

Si coglie la ricerca di un maggior decoro nell’utilizzo del nastro giallo, con la doppia stesura che ha quasi un che di ricercato. Anche la transenna appare ripulita dagli spezzoni di nastro benché essa risulti sbilenca (si noti la base destra più corta della sinistra). Male ancora invece il segnale di divieto di transito la cui base risulta completamente addobbata di nastro giallo; sul segnale si nota anche un tentativo di ripulitura e di innalzamento ma a livelli ancora insufficienti.

 

Diremmo insomma che qualche indicazione il comando deve averla data agli agenti che si occupano di allestire questo varco, ma evidentemente deve mancare del tutto in costoro il senso del decoro.

Scriveremo ancora al Comandante Moretti, benché la speranza è che di queste cose se ne potrà occupare la nuova amministrazione che uscirà dalle urne. Un’interlocuzione così diretta con le forze dell’ordine è infatti alquanto anomala e non sarebbe necessaria se ci fossero istituzioni di prossimità minimamente funzionanti. Finora il Municipio I si è distinto per sordità totale ai temi del decoro, vedremo quello nuovo che uscirà dalle urne come si comporterà (benché temiamo di ritrovare gli stessi individui).

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

La Raggi ha consolidato il primato di Roma capitale del verde in Europa. Roma, la Capitale, ha il primato del verde in Europa. Da quando è sindaca la Raggi ancor di più …(Alessandro T.) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - La Raggi ha consolidato il primato di Roma capitale del verde in Europa.
Roma, la Capitale, ha il primato del verde in Europa. Da quando è sindaca la Raggi ancor di più …(Alessandro T.)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/B3wN526hth

Però #ATAC è salva, vuoi mettere? Complimenti a @materia__prima e soprattutto a @virginiaraggi! twitter.com/MercurioPsi/st…

Sarà che chiedendo meno servizio si riduce lo scarto, sempre presente, tra programmato e effettivo? twitter.com/MercurioPsi/st…

I temi di diarioromano nella #campagnaelettorale: mattanza pedonale e #mobilità per tutti. Di sicurezza stradale e diritto a muoversi dei #disabili non parla nessuno a pochi giorni dal voto. 👇📰 diarioromano.it/i-temi-di-diar…

Parcheggiare gratis davanti una metro centrale: solo a Roma! Roma è l'unica capitale europea (mondiale?) dove si può parcheggiare gratuitamente davanti una fermata centrale della metropolitana. Ficata o pazzia? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Parcheggiare gratis davanti una metro centrale: solo a Roma!

Roma è l'unica capitale europea (mondiale?) dove si può parcheggiare gratuitamente davanti una fermata centrale della metropolitana. Ficata o pazzia?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/dFMHkLy8Pq

Mercato via Chiana, oggi saracinesche abbassate: “Rivogliamo il parcheggio”. A 4 anni dalla chiusura del garage gestito da #Atac, i commercianti e i #cittadini scendono in piazza. O i lavori subito o sarà autogestione... 👇📰 diarioromano.it/mercato-via-ch…

I mega-adesivi dei traslocatori. Il nostro lettore lo ha staccato, ma preoccupa la nuova tendenza di aumentare le dimensioni degli adesivi illegali che infestano Roma. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - I mega-adesivi dei traslocatori.

Il nostro lettore lo ha staccato, ma preoccupa la nuova tendenza di aumentare le dimensioni degli adesivi illegali che infestano Roma.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/K2DRFSLGNB
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close