Era dicembre del 2015 l’ultima volta che facemmo un giro esplorativo sul colle del Campidoglio; al tempo era ancora in carica il Commissario Tronca ma la situazione che trovammo non fu molto diversa da quella dell’era Marino: veicoli in sosta un po’ ovunque, segnaletica stradale non rispettata e vigili in atteggiamento estremamente rilassato (ad essere buoni).

Passati i fatidici cento giorni dall’insediamento del nuovo governo cittadino abbiamo voluto dare una nuova occhiata alla situazione sul colle, per verificare se coloro che hanno fatto della legalità la loro stella polare hanno pensato di cominciare dall’uscio di casa ad applicarla.

E no, diremmo che non ci siamo proprio … Qualche foto presa qua e là.

 

camp3
In Campidoglio continuano a non capire cosa voglia dire “riservato alle bici”

 

 

camp8
Motocicli in sosta libera

 

 

camp5
Auto in sosta in mezzo alla carreggiata

 

 

camp7
Auto in sosta su passaggio pedonale

 

 

camp4
Segnale stradale sparito

 

 

camp6
Sempre sosta selvaggia sotto i Dioscuri

 

 

camp1
Rampe sempre ingombre di veicoli (regolari?)

 

 

camp2
Segnale stradale abbattuto

 

 

Come si desume dalle foto, in Campidoglio sul rispetto delle norme del codice della strada non è cambiato proprio nulla.

Evidentemente nessuna nuova o diversa indicazione deve essere stata data ai vigili in servizio sul colle ma questo, a oltre tre mesi dall’insediamento del nuovo governo, è molto preoccupante, perché se non si comincia da qui a far rispettare le più elementari regole della civile convivenza, quando mai si arriverà alle zone più periferiche della città?

E non ci si venga a dire che la macchina amministrativa non è ancora a regime per intervenire su queste cose. Basterebbe infatti una telefonata del Sindaco al Comandante Porta chiedendogli da domani di far rispettare puntualmente il codice della strada in Campidoglio.

La verità probabilmente è che il Sindaco stesso non si accorge dei tanti illeciti che vengono perpetrati sotto il suo ufficio, o se li vede li riterrà dei fastidi minori non degni di attenzione.

In realtà è proprio di cominciare da qui che Roma ha bisogno, dalle piccole ma sistematiche infrazioni che ormai hanno pervaso ogni aspetto del vivere cittadino. Ma chi glielo spiega al sordo Sindaco Raggi?

 

P.s.: il 31 ottobre scade la proroga per il comandante dei vigili Porta. Non vorremo mica andare ad un’ulteriore rimando, eh Sindaco?!?

 

 

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Prosegue oggi la serrata dei #tassisti che però appaiono sempre più isolati Si concludono oggi le 48 ore di agitazione dei tassisti, con moltissimi cittadini, e noi con loro, che si augurano che questa sia la volta buona per una vera #riforma del settore diarioromano.it/prosegue-oggi-…

King, ennesimo cinema a chiudere per sempre. Dalla storica sala stanno portando via le attrezzature. Al momento non c’è conferma ufficiale dalla Circuito Cinema ma la notizia è data per certa tra i residenti del quartiere Trieste #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - King, ennesimo cinema a chiudere per sempre.
Dalla storica sala stanno portando via le attrezzature. Al momento non c’è conferma ufficiale dalla Circuito Cinema ma la notizia è data per certa tra i residenti del quartiere Trieste
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/lSga6VxxfO

#Incendio al parco del Pineto: una tragedia annunciata, più volte, da anni Il devastante incendio che ieri ha interessato il parco del Pineto ha radici nell'incuria che da anni lo caratterizza (nel 2016 un incendio simile). 👇📰 diarioromano.it/incendio-al-pa…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close