Dalla pagina facebook della consigliera municipale Nathalie Naim riprendiamo un triste aggiornamento sulla vicenda dei minibus elettrici di ATAC, quelli utilizzati per servire alcune aree del centro storico.

MiniBus

Aggiornamenti sui piccoli bus elettrici del centro storico, nonostante gli appelli nulla è stato fatto e la fine di questo servizio di trasporto pubblico egregio si avvicina: a fronte delle sette vetture rimaste un mese fa, oggi sono diminuite a n.4, di cui per la linea 117 (monti celio tridente) n.2, più n.1 di ricambio e del 125 ( trastevere) n.1 Ricordo che la flotta iniziale era di 60 veicoli e di 5 linee.

 

L’ultima informazione che avevamo letto sull’argomento risaliva all’ottobre 2015, quando Sergio Rizzo in un suo articolo informava che delle 60 vetture iniziali ne erano rimaste solo otto in servizio, richiedendo tutte le rimanenti dei lavori per cui non c’erano fondi.

Ora siamo arrivati a 4 e c’è da aspettarsi che tra non molto il servizio verrà definitivamente chiuso.

Ma è mai possibile che in una capitale del mondo occidentale una componente del trasporto pubblico insostituibile come i minibus, almeno in centro storico, vada a morire per mancanza di manutenzione?

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Noi facciamo richiesta formale al Dip. Ambiente, ma non sarebbe meglio che l’assessore @Sabrinalfonsi spiegasse subito cosa sta succedendo con le fototrappole? Tanto più se non c’è nulla da nascondere. twitter.com/diarioromano/s…

@rcalcina @comuneroma @ComunediTrieste Lo potevi fare con un comandante vigili serio e onesto e osteggiato come quello scelto da Marino quando iosegnalo funzionava poi adesso neppure più sistema funziona. Tralasciando quando ti contatta vano minacciando anche parenti vigili perché lavoravano troppo... Retweeted by diarioromano

Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche. Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche.

Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/OidSLFYrT1

Semplicemente sconfortante, segno che in fondo nulla è ancora cambiato. @gualtierieurope twitter.com/battaglia_pers…

@gualtierieurope @Corriere A proposito di rifiuti, ha forse chiarito la questione delle fototrappole tutte disattivate? Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close