Gente di Roma – La regina sul trono

Nessun commento

fermata

 

La signora seduta su questa sedia non ha voluto essere fotografata però abbiamo parlato un po’.

Signora, chi ce l’ha messa questa sedia qua? Lei?

No, io no. Ce l’ho trovata…..Forse l’avevano buttata. Ma è tanto comoda. E pure bella. Ce l’avevo così a casa mia poi…..

Poi? Ho notato che si guarda le dita della mano sinistra. Ha due fedi. Tento di cambiare discorso, non voglio essere indiscreta. Fa una pausa, un colpo di tosse…continua.

Noi ci compravamo la mobilia una volta sola. E durava tutta la vita. Come i mariti. Dicevano così. Ma non è vero. Ora non tengo più né la sedia né a mio marito. 

Sorrido. Mi esce una frase melensa che non mi aspettavo. Forse per imbarazzo. Ma l’amore dura tutta la vita. L’amore……? Ora mi guarda come se non capisse.

L’amore? E chi ha detto l’amore? Mio marito era un brav’uomo. Ecco tutto. 

Guardo quelle gambe gonfie strozzate nelle calze grigie, le caviglie sono diventate una doppia piega. Le scarpe sformate. Sospira. Non arriva più. L’autobus. Comincia a ridere all’improvviso…….c’avete tutti il culo piccolo ora! Guarda che sedili hanno messo qua. Indica due donne giovani, sedute sotto la pensilina sopra una specie di panca. Non sono italiane ma capiscono la battuta e ridono anche loro. Finalmente arriva l’autobus.

L’aiuto a salire? Risponde, no grazie. Se mi aiuti a salire poi devi pure aiutarmi a scendere. Non fa una piega questo ragionamento. Accidenti mi sento proprio una deficiente davanti a questa regina sul suo trono. La vedo avanzare barcollando fino al posto a sedere sul bus. Ride di nuovo. C’avete tutti il culo piccolo. Guarda pure questo sedile! Non c’entro!

Un uomo che non avevo notato, deve aver sentito tutta la conversazione. Te lo porto su il trono? Ride anche l’autista. Non chiude. Aspettiamo la risposta della regina. Ma lei fa un colpo di tosse e scuote la testa. No, no lasciatelo là. Per i culi vecchi e grossi come il mio. 

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Abbattuta la sequoia secolare di Villa Paganini: aveva 124 anni e doveva essere tra gli esemplari protetti. Prosegue a Roma la devastazione arborea a cura dell'"intoccabile" @MontanariPin e del suo staff. diarioromano.it/?p=27259

Continua indisturbata l'istallazione di impianti pubblicitari abusivi a Roma. Il caso dell'impianto di circonvallazione Ostiense, posizionato in un'area verde. Grazie a @virginiaraggi per averci regalato una seconda Cartellopoli (© @romafaschifo) diarioromano.it/?p=27252

Boooom! 600 nuovi autobus??? Ma davvero i grillini si bevono certe balle colossali? Può il sindaco della capitale d'Italia spararle a piacimento senza ritegno? Unico sollievo: -20 all'alba. twitter.com/MercurioPsi/st…

Video diario
  • Sterpaglie dimenticate

    Sulla Cristoforo Colombo, altezza viale Marconi, vi sono cumuli di sterpaglie abbandonate da mesi. (adr)

Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.