Gente di Roma – Figli di un dio minore (del vento)

soffioni strada 2

 

Sono anni che li vedo. Questi tubi e chi li usa sono per me il vero mistero, o forse simboli rumorosi di un modo di vivere lievemente incomprensibile.

Perché soffiate via, da un’altra parte, in un altro angolo di strada tutta la polvere, le foglie, l’immondizia pulviscolare indesiderata. E perché quando lo fate avete un’aria di sfida, quasi arrogante. Come se vi possedesse Eolo, il dio dei venti, o foste proprio voi uno dei suoi dodici figli che unendosi tra di loro ne crearono tanti e tanti.

Ecco, ora ti ho catturato e ti ho pure guardato negli occhi, un attimo fa mentre tentavi di soffiare via anche me perché me ne sto seduta in assenza di panchine in una specie di zona franca tra la residenza imperiale e la strada. Eccomi: dimmi allora. Perché lo fai? Perché non spazzare? Al paese mio c’era una donna che spazzava prima tutta la casa, poi il marciapiede, infine se ce n’era bisogno tutta la strada. Diceva (si chiamava Emilia) che il vento porta via il sudiciume se lo si lascia per strada.

Raccoglierlo giovava a tutto il paese. E forse al mondo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Dehor o alloggio di fortuna per profughi. Cos’altro si dovrà vedere sulle strade romane per convincere l’amministrazione capitolina a rimettere ordine almeno negli arredi ammessi per le OSP? (immagine dal gruppo Facebook “Prati in azione!“) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Dehor o alloggio di fortuna per profughi.
Cos’altro si dovrà vedere sulle strade romane per convincere l’amministrazione capitolina a rimettere ordine almeno negli arredi ammessi per le OSP?
(immagine dal gruppo Facebook “Prati in azione!“)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/tXeXsz4swl

Se @virginiaraggi & Co. non avessero boicottato per 5 anni la riforma degli impianti pubblicitari, oggi anche a Roma avremmo offerte per il bike sharing cittadino (tipo 30 min di e-bike a €0,25). La facciamo 'sta "pazzia"? @gualtierieurope @moni_lucarelli @eugenio_patane twitter.com/BikeMi/status/…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close