La scorsa settimana abbiamo parlato del ritorno del “trasporto e facchinaggio” che con i suoi cartelli gialli ha impiastrato per mesi tutta Roma; a detta dei vigili gli zozzoni erano stati fermati ma evidentemente le cose stanno diversamente.

La cosa non è solo confermata dai nuovi cartelli gialli che continuano ad essere affissi, ma anche dal fatto che la ditta è tranquillamente presente sulle PagineGialle, allo stesso numero di telefono, quello che i vigili avevano detto sarebbe stato disattivato.

traFac1

 

Peraltro vi è la possibilità di recensire queste inserzioni e non sarebbe male che l’unica recensione presente, che giustamente condanna la ditta per le affissioni abusive, sia affiancata da tante altre dello stesso tenore.

 

traFac2

 

Infine rileviamo che l’esempio della ditta al numero 3274007407 è sempre più copiato da altre ditte, che evidentemente devono aver capito che a Roma la spregiudicatezza paga.

Il cartello mostrato nella foto che segue è stato rimosso in zona Ponte di Nona da un amico del blog, che dice di averne visti diversi altri.

 

2facchini

Questi usano addirittura un numero di telefono fisso e danno indicazioni di dov’è il loro ufficio. Non dovrebbe volerci quindi molto per i vigili rintracciarli e convincerli a smettere.

Ma chissà perché dubitiamo che ciò accadrà.

Per questo invitiamo tutti a staccare questi cartelli senza lena. E mandateci le foto quando lo fate, che gli zozzoni debbono saperlo che le loro porcherie non sono più tollerate.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Nuovi attrezzi per lo sport al giardino Don Baldoni. I vecchi moduli, ormai vetusti, verranno smontati prossima settimana dal Municipio. L’area, parte del parco di Villa Chigi, è servita anche da una rete di pallavolo. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Nuovi attrezzi per lo sport al giardino Don Baldoni.

I vecchi moduli, ormai vetusti, verranno smontati prossima settimana dal Municipio. L’area, parte del parco di Villa Chigi, è servita anche da una rete di pallavolo.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/Y4oMqVH7Af

@diarioromano twitter.com/bikediablo/sta… Retweeted by diarioromano

Chiaramente non si tratta di pochissimi episodi isolati ma di un fenomeno che in qualche modo va affrontato. Se @gualtierieurope volesse porlo all'attenzione del Comitato Provinciale di Sicurezza ... twitter.com/Pino00895828/s…

Considerato il ruolo ricoperto e la sconsideratezza del gesto, in una città normale le dimissioni sarebbero molto appropriate. Ma nella Roma del 2022, per di più reduce da 5 anni di M5S alle vongole, anche in questo caso non accadrà nulla. twitter.com/gianluigidella…

Ex Circolo degli artisti: l’edificio comunale chiuso dal 2015, in totale abbandono. Per 18 anni non fu pagato l'affitto al #Campidoglio e nessuno fece controlli. La storia di possibili #corruzioni e strani legami con la politica 👇📰 diarioromano.it/ex-circolo-deg…

Dopo i furti di ruote, i finestrini spaccati: Roma torna agli anni ’70. Sul marciapiede i segni dei finestrini spaccati, come accadeva negli anni ’70 per rubare le autoradio. Siamo in lungotevere dei Pierleoni, che più centro non si può, ma anche qui è terra di nessuno. #Roma

test Twitter Media - Dopo i furti di ruote, i finestrini spaccati: Roma torna agli anni ’70.
Sul marciapiede i segni dei finestrini spaccati, come accadeva negli anni ’70 per rubare le autoradio. Siamo in lungotevere dei Pierleoni, che più centro non si può, ma anche qui è terra di nessuno.
#Roma https://t.co/bWAzrBRnwB
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close