Elezioni suppletive a Roma: parliamo noi di Rossella Rendina, del M5S

Sempre nell’ottica di fornire ai cittadini quanti più elementi possibile per votare in maniera ragionata alle prossime elezioni suppletive per la Camera dei deputati, proviamo a parlare anche dei candidati che non si sono degnati di rispondere alla nostra richiesta di un contributo.

Solo tre dei candidati ci hanno fatto avere una risposta: Luca Lo Muzio, per Volt Italia, Elisabetta Canitano, per Potere al Popolo, e Mario Adinolfi, per il Popolo della Famiglia, mentre neanche un generico riscontro abbiamo ricevuto da Roberto Gualtieri, per il PD, da Maurizio Leo, per il centrodestra, e Rossella Rendina, per il M5S.

 

Va detto che in questa elezione il maggior problema è far sapere ai potenziali elettori dell’opportunità offertagli, giacché pochissimi del collegio Lazio 1 sanno che domenica prossima, 1 marzo, sono chiamati alle urne per sostituire alla Camera dei Deputati l’on Paolo Gentiloni che ha lasciato il seggio per svolgere il ruolo di commissario europeo.

Ribadiamo quindi anzitutto che il collegio uninominale Lazio 1 è composto dai seguenti rioni/quartieri: Rione Monti, Rione Trevi, Rione Colonna, Rione Campo Marzio, Rione Ponte, Rione Parione, Rione Regola, Rione Sant’Eustachio, Rione Pigna, Rione Campitelli, Rione Sant’Angelo, Rione Ripa, Rione Borgo, Rione Esquilino, Rione Ludovisi, Rione Sallustiano, Rione Castro Pretorio, Rione Celio, Rione San Saba, Rione Testaccio, Rione Trastevere, Rione Prati, Quartiere Trionfale, Quartiere Flaminio, Quartiere Della Vittoria.

 

Visivamente questo è il territorio:

 

 

 

Parlando della candidata del M5S, Rossella Rendina, ricordiamo anzitutto che è stata individuata sulla base delle regole del MoVimento ma senza ricorrere alla votazione sulla piattaforma Rousseau, in quanto è risultata l’unica idonea tra tutti quelli che avevano avanzato l’intenzione di candidarsi.

Dal suo breve curriculum, pubblicato sulla pagina facebook, desumiamo che si è laureata in architettura a Roma e che ha svolto collaborazioni con diverse società. Come esperienza politica questo è riportato nel curriculum:

 

Dal 2016 ho deciso di impegnarmi politicamente con il MoVimento 5 Stelle. Sono scesa più volte in piazza per la campagna elettorale del candidato Sindaco di Roma e subito dopo anche per il Referendum sulla Costituzione.
Partecipo alle riunioni ed iniziative del Gruppo MoVimento 5 Stelle del I Municipio e al Progetto Tavolo Sport del portavoce Manuel Tuzi.

 

Non moltissimo, in verità. Cogliamo però quel “Partecipo alle riunioni ed iniziative del Gruppo MoVimento 5 Stelle del I Municipio …” come uno spunto interessante per noi, considerata l’attenzione che da sempre poniamo alle questioni del centro storico.

 

Un altro spunto al riguardo lo abbiamo trovato nell’intervista che la candidata ha rilasciato a Leggo, dove alla domanda su cosa debba puntare Roma per rilanciarsi ha risposto:
Prima di tutto sul Turismo: il Colosseo è stato il monumento più visitato al mondo; il nostro obiettivo deve essere quello di offrire più servizi, e migliorare il decoro urbano eliminando i venditori ambulanti abusivi. Un altro tema fondamentale è quello del commercio. In primo Municipio c’è stata una gestione poco chiara dei permessi dell’occupazione del suolo pubblico. I consiglieri municipali del M5S si stanno già muovendo al riguardo.”

 

Banalità a parte, visto che ci consideriamo tra i massimi esperti dei media sul tema delle occupazioni di suolo pubblico in centro storico, ci piacerebbe davvero che la candidata elaborasse meglio sulla gestione poco chiara dei permessi OSP e soprattutto su come si stiano muovendo i consiglieri municipali del M5S al riguardo. A noi risulta che a livello di Municipio I il M5S non abbia mosso paglia in tema di OSP, mentre a livello comunale può vantare l’ennesimo disastro di Andrea Coia. Chissà se la candidata vorrà fornirci la sua visione della cosa …

 

Segnaliamo un’altra intervista alla candidata Rendina in cui, tra l’altro, afferma di voler impostare la sua campagna essenzialmente sull’ascolto dei cittadini, benché stando alla sua pagina facebook si direbbe che gli incontri abbiano riguardato in massima parte i big del movimento.

 

Le difficoltà della candidatura di Rossella Rendina sono evidenti, dovendo ella scontare l’enorme malcontento causato dalla gestione Raggi a Roma, in particolare nel centro storico. Va detto che la stessa candidata non sembra comprenderlo questo malcontento, se nell’intervista a Leggo ha dichiarato:
“Voto alla Raggi? 9++”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

In campeggio dentro Villa Borghese. Con tanto di tenda e materassino per dormire. Accanto al cinema dei Piccoli in largo Mastroianni, all'interno del parco #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - In campeggio dentro Villa Borghese.
Con tanto di tenda e materassino per dormire. Accanto al cinema dei Piccoli in largo Mastroianni, all'interno del parco
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/0QQ4ugGuuz

Un angolino appartato dove non passa nessuno ... twitter.com/RosaAntinum/st…

@_nelFrattempo qualche centinaio di migliaio di cittadini paga in anticipo l'abbonamento.. E circa 2,2 Milioni di cittadini, con le loro tasse, tengono in piedi #ATAC e il suo vergognoso (dis)servizio Retweeted by diarioromano

Via Pezzana riapre dopo quasi tre anni. Soddisfazione dei residenti. Restano diverse limitazioni per la strada del II Municipio ma almeno #anziani e #disabili non sono più ostaggio dell'abbandono. Il cantiere costato 750 mila euro 👇📰 diarioromano.it/via-pezzana-ri…

A Monti Tiburtini tornano i rifiuti. Il lato della strada era stato ripulito da poco e subito sono stati gettati materassi e vecchi mobili. Sempre nello stesso punto #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - A Monti Tiburtini tornano i rifiuti.

Il lato della strada era stato ripulito da poco e subito sono stati gettati materassi e vecchi mobili. Sempre nello stesso punto
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/6fNhcvBqPe

Le scritte sui muri indignano solo se politicamente scorrette. Vengono definite "gesto ignobile" se imbrattano un hotel della #Roma bene e lasciano indifferenti quando devastano l'80% dei muri in città 👇📰 diarioromano.it/le-scritte-sui…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Aridaje col Tridente pedonale!?!

Con la scusa di rendere il Tridente interamente pedonale (in gran parte già lo è) si propongono nuovi inutili parcheggi interrati, mentre basterebbe applicare le discipline già esistenti

Leggi l'articolo »

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close