E’ partito stamattina Io Segnalo, nella speranza che funzioni davvero

Io segnalo

 

Diarioromano fu tra i primi a poter sperimentare il servizio “Io Segnalo” grazie ad una presentazione dedicata del Comandante Clemente. Ne abbiamo riferito in diversi articoli (qui e qui) e dunque non ci ripetiamo. Da oggi la possibilità di segnalare e contattare la Polizia di Roma Capitale attraverso il web è realtà.

L’obiettivo di ridurre i tempi di attesa (dato che troppo spesso il centralino dei vigili non risponde) e di avere una tracciabilità della propria richiesta è alla base del nuovo servizio. Inoltre, il Campidoglio potrà disporre in tempo reale dei dati che indicano quali voci sono le più richieste dai cittadini.

Dunque – sebbene manchi una app per gli smartphone e il sistema sia piuttosto farraginoso in fase di registrazione – l’idea di fondo è buona e va sicuramente portata avanti. C’è però da dire che troppo spesso iniziative lodevoli si sono perse per strada senza produrre risultati concreti. Adesivileaks ad esempio non ha sortito l’effetto che tutti speravano e si è perso nelle nebbie.

Vedremo come andrà con Io Segnalo dal momento che da oggi è pienamente operativo e non ha più la scusa della sperimentazione.

Vi invitiamo a registrarvi sul portale del Comune e poi a inviare le vostre segnalazioni. Lo faremo anche noi per monitorare l’effettiva funzionalità del sistema. E speriamo di non rimanere delusi.

 


 

Qui di seguito le problematiche che possono essere denunciate tramite il sistema

Chiamata di una pattuglia per questione urgente:

1) Incidente stradale 2) Sosta su spazio riservato 3) Sosta su spazio disabili 4) Sosta su passo carrabile 5) Rumori molesti 6) Veicolo abbandonato 7) Voragine 8) Segnaletica danneggiata 9) Semaforo guasto

E altre voci che aprono una segnalazione ma non richiedono un intervento immediato:

10) Sosta irregolare 11) Sosta su area pedonale 12) Sosta su marciapiede 13) Mancato rispetto orari pub/disco 14) Accampamento abusivo 14) Affissione abusiva 15) Ambulanti abusivi 16) Costruzione abusiva 17) Discarica abusiva 18) Osp irregolare 19) Caduta rami 20) Buca 21) B&B abusivi

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

5 risposte

  1. diciamo che con questa iniziativa il comandante clemente si gioca definitivamente il posto.
    siamo stati tutti felici quando è stato nominato ma a distanza di quasi due anni bisogna concludere che i suoi sforzi per riformare il corpo dei vigili sono in gran parte falliti.
    forse il corpo è irriformabile e va cancellato e rifondato, ma allora clemente lo dica e si rada tutto al suolo.
    speriamo intanto in “io segnalo”.

  2. Se il buongiorno si vede dal mattino: su 5 segnalazioni fatte tra ieri ed oggi 4 riportano la dizione “chiuso ” e una sola “presa in carico”; quest’ultima era relativa a suonatori con amplificatore, mentre le altre a un pittore con vernici acriliche, a una vettura parcheggiata su marciapiede, a tavolini collocati all’interno di una zona delimitata dai parapedonali e, last but not least, a una festa da ballo organizzata ieri notte sotto i portici di Piazza Augusto Imperatore. Per caso vuol dire che queste segnalazioni non sono utili o pertinenti?

    1. Confermo che anche nel mio caso due segnalazioni su due sono passate velocemente allo stato “chiuso”. Peraltro non vedo modo di avere un riscontro sulle single segnalazioni (se è stata evasa, ignorata, se era irrilevante o errata).
      Diciamo che non è una buona partenza.

  3. Bellissimo IoSegnalo,
    ho aperto due segnalazioni oggi, la seconda alle 14:34 ed è già chiusa. Le macchine in sosta vietata ci sono ancora tutte e nessuna è multata! Bellissimo!
    Come si fa a segnalare “prese in giro” sul sito di IoSegnalo?

    Siamo alle solite

  4. Vogliamo parlare di Adesivileaks?

    “funziona” da mesi ma a tutt’oggi non è dato sapere se sia servito davvero a contrastare le affissioni abusive degli svuotacantine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Nella #Roma del #M5S la decorazione di stelle montata nel 1998 in piazza #Montecitorio ne ha perse numerose. Neanche i luoghi del potere si salvano dal #degrado. . #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Nella #Roma del #M5S la decorazione di stelle montata nel 1998 in piazza #Montecitorio ne ha perse numerose. Neanche i luoghi del potere si salvano dal #degrado.
.
#fotodelgiorno 📸 https://t.co/6k06vgeaGJ

E niente, il @pdnetwork sarà pure al fianco dei romani ma ottenere un’interlocuzione con il segretario cittadino è impossibile. Che ne dice ad esempio @andcasu della proposta di @giannicuperlo per Roma? Ignorata in Toto, vero? twitter.com/diarioromano/s…

Ricandidatura #Raggi: qualche sana riflessione nel #M5S (ma anche fuori). @EnricoStefano annuncia la sua contrarietà alla #ricandidatura Raggi, nel metodo e nel merito, suggerendo un approccio simile a quello proposto da Cuperlo e dalla Bianchi. ▪️ 👇📰 diarioromano.it/ricandidatura-… Retweeted by diarioromano

Ricandidatura #Raggi: qualche sana riflessione nel #M5S (ma anche fuori). @EnricoStefano annuncia la sua contrarietà alla #ricandidatura Raggi, nel metodo e nel merito, suggerendo un approccio simile a quello proposto da Cuperlo e dalla Bianchi. ▪️ 👇📰 diarioromano.it/ricandidatura-…

I romani ormai ci hanno fatto l’occhio, ma non è normale trovarsi a passeggiare su marciapiedi tanto indecorosi (qui via Pascarella, traversa di viale Trastevere). . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - I romani ormai ci hanno fatto l’occhio, ma non è normale trovarsi a passeggiare su marciapiedi tanto indecorosi (qui via Pascarella, traversa di viale Trastevere).
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/AJYEk8dpC5
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close