Corsetti e i cartelloni a sua insaputa

1 Commento

corsetti cartellone 2016 bis

 

Due brevi aggiunte all’articolo pubblicato stamattina sui cartelloni elettorali di Orlando Corsetti.

L’ex presidente della Commissione Commercio sostiene che i manifesti siano stati affissi in anticipo rispetto alla presentazione delle liste per responsabilità della ditta. Sarebbe stato un errore dell’impresa Moretti dunque che – smaniosa di occupare le proprie paline con la faccia di Corsetti – avrebbe iniziato la campagna prima del tempo. Si direbbe dunque che si tratta di una “campagna a sua insaputa” come dicono certi politici un pò imbarazzati.

Corsetti risponde alle polemiche sollevate da alcuni suoi colleghi di partito e dai mezzi di informazione con questo post pubblicato sul suo sito.

 

corsetti

 

 

Quello che più stupisce, però, è che nessuno abbia notato l’inopportunità politica di una campagna elettorale sui cartelloni da parte di Corsetti. Solo diarioromano e Romafaschifo hanno segnalato il fatto che chi ha presieduto la commissione commercio, rallentando la riforma della pubblicità, oggi si pubblicizzi su quegli stessi cartelloni. Un controsenso che lo stesso Corsetti si è guardato bene dal citare nel suo post e che nè Repubblica, nè il Messaggero, nè RomaToday che alla vicenda hanno dedicato un articolo, hanno segnalato.

E’ la stampa bellezza!!

 

 

Articoli correlati

1 Commento

  1. Anonimo

    Candidato a sua insaputa.

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

I principali cantieri stradali aperti a #Roma durante la #quarantena. Il Campidoglio approfitta della città vuota per anticipare i lavori. Si parte da via IV Novembre. @LindaMeleo @virginiaraggi. diarioromano.it/?p=38581

Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale. . #photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown

test Twitter Media - Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale.
.
#photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown https://t.co/5DyINrNa7s
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.
  • Alberi allo sbaraglio

    Normalmente quando l'albero è cresciuto il tutore si toglie. A Roma invece si aspetta che vada in difacimento da solo (qui via Druso). G.M.

  • Schifezza sotto al Campidoglio

    Questa schifezza alle pendici del Campidoglio sono anni che non fa che peggiorare. Ma è mai possibile? V.R.

  • Nuove forme di pubblicità abusiva

    Intorno la metro metro Monti Tiburtini centinaia di questi volantini attaccati col nastro adesivo. Nuova forma di attacchinaggio abusivo. MP