C’era una volta un marciapiede

Nessun commento

 

Pur periferica, ma questa è pur sempre una strada nella Roma a 5 stelle del 2018, con la natura che si è ripresa il marciapiede. E.T.

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Pazzesco! La situazione ha da tempo superato il limite del ridicolo ed il governo nazionale non può più far finta di niente con un’amica.ne della capitale così bloccata. Almeno salterà qualche testa questa volta @virginiaraggi? twitter.com/MercurioPsi/st…

C'è una norma per i ristoranti che nessuno controlla mai. Ad un numero di coperti deve corrispondere una certa grandezza della cucina. Serve a garantire la qualità dei piatti serviti. E se in tavolini in strada aumentano i coperti abusivamente che succede? diarioromano.it/?p=30350

Sotto la galleria Turbigo a Termini c'è un mondo di emarginazione che non si risolve mettendo la testa sotto la sabbia. Oltre 30 persone che vanno aiutate e spostate diarioromano.it/?p=30222

Storia di ordinaria follia da sosta selvaggia. Una Smart blocca un intero quadrante del centro. E non ci sono carri attrezzi per rimuoverla. @EnricoStefano @LindaMeleo diarioromano.it/?p=30213

Video diario
  • Ridateci un pezzo di via Pinerolo

    Un tratto di via Pinerolo sta così da oltre 2 anni. Auto parcheggiate al centro strada e recinzione a pezzi. Nessuno interviene per riportare sicurezza? M.

  • Roma, provincia di Kerala

    In Kerala combattono contro la furia dei monsoni e Roma continua a subire disagi enormi per semplici temporali estivi. Una discontinuità è ormai ineludibile

Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.